Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Alice Sebold

Lucky

Alice Sebold

Lucky

marzo 2012, pp. 320
ISBN: 9788866321408
Traduzione: Claudia Valeria Letizia
Area geografica: Letteratura degli Stati Uniti
Collana: Tascabili
€ 11,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

“Chi dice che preferirebbe lottare fino alla morte piuttosto che farsi violentare è un idiota. Parlando di scalate o di traversate burrascose certa gente dice di essere diventata tutt’uno con la montagna o con l’acqua”… Dal buio della galleria abbandonata cosparsa di cocci e bottiglie rotte dove è stata violentata la notte dell’ultimo giorno di corso, mentre attraversava il parco diretta al pensionato studentesco dopo aver festeggiato il termine dell’anno accademico a Syracuse, Alice Sebold ci consegna una sconvolgente rivelazione: “Io divenni tutt’uno con quell’uomo. Quell’uomo teneva in mano la mia vita…”. Il racconto di questo trauma violento che imprime un segno fondamentale nella sua vita e nel suo destino di donna e di scrittrice, ci trascina in una esperienza sconvolgente e totalizzante quale raramente è dato di vivere attraverso la lettura di un libro. Alice non tralascia alcun particolare, i più segreti ingranaggi psicologici, sociali, familiari, che entrano in gioco a partire dallo stupro subito, modificano la percezione del mondo, di se stessa e le relazioni con gli altri. E nulla viene lasciato fuori dalla sua affilata e dolorosa analisi. “Sei fortunata” si sentì dire Alice dal poliziotto che raccolse la deposizione quando riuscì a trascinarsi al pensionato e poi a farsi accompagnare lì. “Una ragazza fu stuprata e smembrata in quel luogo tempo fa’”. Il senso di questa controversa fortuna è il tema sul quale l’autrice torna sistematicamente nel corso del suo libro che è ad un tempo drammatica testimonianza, lucida e spregiudicata indagine sulla violenza e le sue conseguenze e sconcertante ritratto autobiografico, denso di candore e acutezza psicologica, anticonformista e ironico, pieno di dolore e legittima ribellione. Ed è anche un resoconto illuminante sulla tortuosa e insolita genesi di un talento letterario di raro vigore e originalità Lo stupratore è un giovane nero che le strappa la verginità lacerandole l’imene con il pugno chiuso, la pesta e la brutalizza per lasciarla sanguinante e stordita dal dolore, ma viva. Da quel momento in poi Alice si trova a vivere in un mondo che ha solo due colori , ciò che è sicuro e ciò che non lo è. Luoghi e persone si distinguono preliminarmente sotto queste luci e la paura che le si è insediata dentro ed è costantemente al lavoro agisce come uno strumento di precisione fornendole di volta in volta la risposta indispensabile. Ma dal terrore e dall’orrore provato scaturisce anche una intelligenza vigile e scorticata del mondo, una capacità di vigilare sul proprio destino e di riappropriarsene in un contesto sociale e familiare che sembra volerla rinchiudere nella vergognosa macchia della violenza subita: Alice è quella che è stata stuprata, è una ragazza sulla quale si imprime un marchio indelebile, e per familiari, amici ed eventuali boy friend è “rovinata”.

L'autrice

Alice Sebold
Alice Sebold è nata nel 1963. Nel 1999 ha pubblicato Lucky (Edizioni E/O, 2003), un libro di ricordi sullo stupro subìto nel 1981, quando studiava all’Università di Syracuse. Nel 2002 ha pubblicato Amabili resti, un successo editoriale in tutto il mondo, da cui Peter Jackson ha tratto l’omonimo film. Nel 2007 le Edizioni E/O hanno pubblicato La quasi luna.

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • James A. Michener

    La baia

    2016, pp. 1232, € 19,50
    Il grande romanzo della storia americana.
  • Lewis Lapham

    I Beatles in India

    2016, pp. 96, € 6,50
    Nel periodo che va dall’Estate dell’amore a San Francisco e l’offensiva Tet dei vietcong in Vietnam, i Beatles, Donovan, un paio di Beach Boys,...
  • Howard Fast

    Seconda generazione

    2016, pp. 544, € 18,00
    Una straordinaria saga familiare di coraggio, generosità e sentimento.
  • Jennifer Tseng

    Mayumi e il mare della felicità

    2016, pp. 304, € 18,00
    Una giovane autrice americana di origini asiatiche. Una grande promessa della letteratura.
  • Lily Brett

    Lola Bensky

    2015, pp. 272, € 17,00
    Vincitore in Francia nel 2014 del Premio Médicis per il migliore romanzo straniero, Lola Bensky è uno straordinario e divertente...
  • Bridget Foley

    Hugo e Rose

    2015, pp. 336, € 18,00
    Fin da bambina Rose ha sognato un ragazzo coraggioso, Hugo, con il quale ha vissuto avventure fantastiche su un’isola misteriosa. Passano...

Volumi correlati per genere

  • Lena Andersson

    Sottomissione volontaria

    2016, pp. 176, € 15,00
    Sottomissione volontaria è il racconto di quanto siamo disposti a ingannare noi stessi nel nostro desiderio di essere amati
  • Pascale Pujol

    Piccoli piatti forti

    2016, pp. 224, € 16,00
    Una girandola di personaggi strampalati che si ritrovano in situazioni una più esilarante dell’altra, in questo romanzo ambientato interamente...
  • Alexandre Vidal Porto

    Sergio Y. va in America

    2016, pp. 192, € 16,50
    Sergio Y. va in America è un romanzo straordinariamente toccante sul gender, l’identità, la ricerca della felicità e su cosa significhi condurre...
  • Marco Rossari

    Le cento vite di Nemesio

    2016, pp. 512, € 18,00
    Un romanzo scatenato in cui tra storia e invenzione sfilano gli amori e le passioni di tutta un’era, la Parigi bohémienne e la Germania di Weimar,...
  • Elena Ferrante

    La frantumaglia

    2016, pp. 384, € 19,00
    Questo libro ci porta nel laboratorio di Elena Ferrante, ci permette di dare uno sguardo nei cassetti da cui sono usciti i suoi primi tre romanzi...
  • Mathias Enard

    Bussola

    2016, pp. 424, € 19,00
    Un romanzo erudito e appassionante sui rapporti fra l’occidente e le civiltà orientali islamiche. Dalla Turchia, all’Iran, alla Siria.