Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Svetlana Aleksievič

Preghiera per Černobyl'

Svetlana Aleksievič

Preghiera per Černobyl'

ottobre 2012, pp. 304, e-Book
ISBN: 9788866322672
Traduzione: Sergio Rapetti
Area geografica: Letteratura russa
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 6,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Premio Nobel per la Letteratura 2015

«Tanto bello quanto straziante, tanto straziante quanto originale». —Franco Marcoaldi, La Repubblica

«Uno dei libri memorabili di questa stagione». —Filippo La Porta, Il Manifesto

«Questo libro non parla di Černobyl’ in quanto tale, ma del suo mondo. Proprio di ciò che conosciamo meno. O quasi per niente. A interessarmi non era l’avvenimento in sé, vale a dire cosa era successo e per colpa di chi, bensì le impressioni, i sentimenti delle persone che hanno toccato con mano l’ignoto. Il mistero. Černobyl’ è un mistero che dobbiamo ancora risolvere... Questa è la ricostruzione non degli avvenimenti, ma dei sentimenti. Per tre anni ho viaggiato e fatto domande a persone di professioni, destini, generazioni e temperamenti diversi. Credenti e atei. Contadini e intellettuali. Černobyl’ è il principale contenuto del loro mondo. Esso ha avvelenato ogni cosa che hanno dentro, e anche attorno, e non solo l’acqua e la terra. Tutto il loro tempo. Questi uomini e queste donne sono stati i primi a vedere ciò che noi possiamo soltanto supporre... Più di una volta ho avuto l’impressione che in realtà io stessi annotando il futuro».

L'autrice

Svetlana Aleksievič
Svetlana Aleksievič, tradotta in più di venti lingue, è una delle maggiori giornaliste e scrittrici contemporanee. In Italia ha vinto il Premio Sandro Onofri per il reportage narrativo nel 2002. Nel 2013 ha vinto il prestigioso premio internazionale per la pace “Peace Prize of the German Book Trade”. Le edizioni E/O hanno pubblicato Ragazzi di zinco e Preghiera per Černobyl’. Nel 2015 ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Valerij Panjuškin

    L'Olimpo di Putin

    2014, pp. 224, € 18,00
    A pochi chilometri da Mosca, nel quartiere della Rublëvka vive il Gotha della politica, della finanza e, più semplicemente, della ricchezza...
  • Victor Serge

    Memorie di un rivoluzionario

    2012, pp. 448, € 12,00
    Straordinario bilancio umano e politico del ventesimo secolo, impetuoso racconto di avventure realmente accadute, sterminata galleria di personaggi...
  • Aleksandr Terechov

    Il ponte di pietra

    2011, pp. 516, € 22,00
    Un’indagine poliziesca scaturita da un lontano crimine passionale tra i rampolli della nomenklatura staliniana ricostruisce in maniera vivida le...
  • Valerij Panjuškin

    12 che hanno detto no

    2011, pp. 272, € 19,00
    È la vigilia della Marcia dei Dissidenti indetta per il 15 aprile 2007 a San Pietroburgo: il giorno prima si è tenuta un’identica marcia a Mosca,...
  • Aleksandr Skorobogatov

    Vera

    2011, pp. 144, € 16,00
    Nikolaj è sposato con Vera, una giovane e avvenente attrice che l’uomo ama - letteralmente - alla follia. La perdita del figlio, ancora bambino, colpisce...
  • Valerij Brjusov

    L'angelo di fuoco

    2007, pp. 480, € 18,00
    Ruprecht, lanzichenecco che aveva partecipato al Sacco di Roma e alle prime pericolose spedizioni nelle giungle del Nuovo Mondo, uomo razionale del suo...