Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Lia Levi

Se va via il re

Lia Levi

Se va via il re

ottobre 2012, pp. 128, e-Book
ISBN: 9788866322733
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 3,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Questo romanzo di Lia Levi - originariamente pubblicato nei nostri tascabili dieci anni fa e ora riproposto nella collana Dal mondo - racconta quell'evento e quegli anni con i pensieri e le parole di una bambina, innocenti ma proprio per questo veritieri ed efficaci. Come è stato il dopo per la protagonista di Una bambina e basta, per quella bambina ebrea che aveva raccontato la sua esperienza di crescita fra leggi razziali di Mussolini e persecuzioni naziste? Tornata a una vita normale in un'Italia misera e allegra, con molta voglia di ricominciare, tra macerie, fame arretrata e aiuti americani, fino a quel fatidico giorno quando il popolo fu chiamato a dire sì al re o no al re... Il referendum monarchia-repubblica in una classe di ragazzini: le accese dispute, i solchi invalicabili, i contrasti tra banco e banco in cui il pubblico e privato a confronto rappresentano in piccolo la nascita della politica del dopoguerra.

L'autrice

Lia Levi
Lia Levi, di famiglia piemontese, vive a Roma, dove ha diretto per trent’anni il mensile ebraico Shalom. Per le nostre edizioni ha pubblicato: Una bambina e basta (Premio Elsa Morante Opera Prima), Quasi un’estate, L’albergo della Magnolia (Premio Moravia), Tutti i giorni di tua vita, Il mondo è cominciato da un pezzo, L’amore mio non può, La sposa gentile (Premio Alghero Donna e Premio Via Po) La notte dell’oblio e Il braccialetto (Premio speciale della giuria Rapallo Carige, Premio Adei Wizo). Nel 2012 le è stato conferito il Premio Pardès per la Letteratura Ebraica. È stata finalista al Premio Maria Teresa di Lascia e al Premio Minerva.