Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Sanantonio

Obitorio per signore

Sanantonio

Obitorio per signore

giugno 2013, pp. 144, e-Book
ISBN: 9788866323808
Traduzione: Bruno Just Lazzari
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 4,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Ci risiamo: io, il grande e simpatico commissario Sanantonio (tanto caro al vostro cuore), e il signor Mistero, con la emme maiuscola, siamo proprio destinati a tenerci per mano vita natural durante e a dividerci da buoni amici il giorno e la notte. Perché, vedete, a me capita di incontrarlo dappertutto, l’amico Mistero: al bar con gli amici, al cine, sul lavoro… e a volte persino a letto (ed è quello che preferisco, il Mistero-in-rosa!). Questa volta lo imbrocco in un ristorantino di Montmartre, dove mi sto abboffando in onore del Mastodonte, il mio amico e collaboratore Berù: è interpretato da un giovanottello insignificante che va a rinchiudersi nel W.C. per ripresentarsi poco dopo travestito da buona donna. Perché? Un punto interrogativo del genere non può lasciare indifferente Sanantonio, che piantando bellamente in asso la brutta compagnia (quando c’è di mezzo Berù-lo-sconcio non può essere che tale) si butta sulle peste del travestito e lo «fila» fino in… Svizzera! E proprio in Svizzera, cari miei, comincia una di quelle svizzerate da far svizzerare persino un parigino super carrozzato e puro sangue come il superbo e celeberrimo commissario Sanantonio (un po’ di pubblicità, ogni tanto non guasta, no?)!

L'autore

Sanantonio
Nota dell'Editore Nel ripubblicare la serie di Sanantonio a distanza di oltre quarant’anni dalla prima edizione nei gialli Mondadori (Le inchieste del commissario Sanantonio), abbiamo cercato di seguire il criterio dell’ordine cronologico delle edizioni originali francesi (iniziate nel 1949), che è diverso dall’ordine adottato da Mondadori.
Il nostro ordine cronologico è quindi più vicino a quello originale francese. Tuttavia non abbiamo potuto attenerci completamente a quest’ultimo perché abbiamo deciso di utilizzare solamente le eccellenti traduzioni di Bruno Just Lazzari dal momento che rendono magnificamente la lingua originale e brillantissima di Sanantonio e hanno uno stile omogeneo.
Se Lazzari ha tradotto la grande maggioranza dei romanzi di Sanantonio, ne rimangono però alcuni (soprattutto tra i primi delle edizioni Mondadori) che non sono stati tradotti da lui.
Approfittiamo così di questa nota per rendere omaggio alla qualità del lavoro di editori e traduttori italiani del passato, capaci di pubblicare con rigore ed estro opere anche molto popolari come lo è stata la serie di Sanantonio che ha venduto milioni di copie.

Recensioni