Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Jane Gardam

L’uomo col cappello di legno

Jane Gardam

L’uomo col cappello di legno

marzo 2011, pp. 256, e-Book
ISBN: 9788866325864
Traduzione: Alberto Bracci Testasecca
Area geografica: Letteratura inglese
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 8,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

«Old Filth appartiene al pantheon dickensiano dei personaggi memorabili».
The New York Times Book Review

«Per la sua arguzia, la sua compassione, la sua visione tragicomica della vita, il suo scandagliare in profondità le azioni umane, la serie di Jane Gardam con protagonista Old Filth è uno dei più grandi risultati letterari degli ultimi anni».
The Globe and Mail

Dopo Figlio dell'Impero Britannico, incentrato sulla vecchiaia di Old Filth, L'uomo col cappello di legno punta l'obiettivo sulle sue vicende coniugali, dall'incontro con Betty in una Hong Kong ancora coloniale, satura di odori, di rumori e di colori, al matrimonio, al viaggio di nozze in India e alla scelta finale di ritirarsi nelle campagne del Dorset per la vecchiaia dopo il traumatico passaggio di consegne della città alla Cina popolare. Ma non tutto è lineare come sembra. Dietro la facciata della rispettabile coppia britannica che ha sempre condotto una vita morigerata e tranquilla vivono, sopite ma non troppo, travolgenti passioni che si intrecciano tra Hong Kong e la Londra degli anni Sessanta con insospettabili ed eccentrici personaggi: il nano che tiene sempre un mazzo di carte nascosto nell'enorme cappello, la bellissima nonché omosessuale decifratrice di messaggi criptati, l'avvocato bellissimo e sbruffone che si fa largo più con il suo charme che per le sue doti professionali. Indimenticabile la descrizione degli ultimi residenti inglesi a Malta che affogano nel sole e nel vino, come in un moderno paese dei lotofagi, il disagio per l'imminente fine del dominio coloniale sull'isola. Jane Gardam si conferma scrittrice eccellente, che in una prosa asciutta, dove non compare una sillaba più del necessario, riesce a trasmetterci in profondità l'idea britannica di britannicità, spesso sorprendentemente diversa dai luoghi comuni da cui è inficiata la nostra visione del popolo anglosassone.

L'autrice

Jane Gardam
Jane Gardam è nata a Coatham in Inghilterra nel 1928. Scrittrice famosissima nel mondo anglosassone ha vinto con le sue opere svariati riconoscimenti tra cui il Withbread Award per due volte.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Ben Stewart

    Non fidarti, non temere, non pregare. La straordinaria storia degli Arctic 30

    2015, pp. 352, € 16,00
    Con la prefazione di Paul McCartney «Un racconto straordinario sulla trentina di attivisti di Greenpeace gettati nel corrotto sistema carcerario...
  • Robert Wilson

    Non mi troverete mai

    2015, pp. 456, € 18,00
    Una ragazza in fuga, un caso senza speranza. Il romanzo-rivelazione di un maestro della tensione «I libri di Wilson riportano alla...
  • Margaret Forster

    La damigella sconosciuta

    2014, pp. 272, € 18,00
    «Per tutti quelli che non hanno ancora avuto il piacere di leggere Margaret Forster, La damigella sconosciuta è uno dei suoi romanzi migliori». ...
  • Dan Rhodes

    Sposami

    2014, pp. 128, € 9,90
    L’amore è una cosa meravigliosa. Ma non sempre. E Dan Rhodes è qui a dimostrarcelo con la sua spassosa raccolta. Un’ottantina di sagaci quadretti,...
  • Jenn Ashworth

    Un certo tipo di intimità

    2012, pp. 349, € 12,00
    Quando giunge da un torbido passato nella sua nuova casa in un tranquillo quartiere inglese, con la testa piena di propositi presi dai suoi libri...
  • Trudi Kanter

    Ragazze, cappelli e Hitler

    2012, pp. 224, € 18,00
    Vienna 1938. Giovane, bella e chic, Trudi Miller crea cappelli per le donne più eleganti della città. Quando comincia a frequentare Walter, un uomo...

Volumi correlati per genere

  • Lena Andersson

    Sottomissione volontaria

    2016, pp. 176, € 15,00
    Sottomissione volontaria è il racconto di quanto siamo disposti a ingannare noi stessi nel nostro desiderio di essere amati
  • Pascale Pujol

    Piccoli piatti forti

    2016, pp. 224, € 16,00
    Una girandola di personaggi strampalati che si ritrovano in situazioni una più esilarante dell’altra, in questo romanzo ambientato interamente...
  • Alexandre Vidal Porto

    Sergio Y. va in America

    2016, pp. 192, € 16,50
    Sergio Y. va in America è un romanzo straordinariamente toccante sul gender, l’identità, la ricerca della felicità e su cosa significhi condurre...
  • Marco Rossari

    Le cento vite di Nemesio

    2016, pp. 512, € 18,00
    Un romanzo scatenato in cui tra storia e invenzione sfilano gli amori e le passioni di tutta un’era, la Parigi bohémienne e la Germania di Weimar,...
  • Elena Ferrante

    La frantumaglia

    2016, pp. 384, € 19,00
    Questo libro ci porta nel laboratorio di Elena Ferrante, ci permette di dare uno sguardo nei cassetti da cui sono usciti i suoi primi tre romanzi...
  • Mathias Enard

    Bussola

    2016, pp. 424, € 19,00
    Un romanzo erudito e appassionante sui rapporti fra l’occidente e le civiltà orientali islamiche. Dalla Turchia, all’Iran, alla Siria.