Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Ulrike Edschmid

La scomparsa di Philip S.

Ulrike Edschmid

La scomparsa di Philip S.

2015, pp. 160, e-Book
ISBN: 9788866326663
Traduzione: Monica Pesetti
Area geografica: Letteratura tedesca
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 9,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Tratto da una storia vera

«La sua prodigiosa densità, la sua affascinante intensità... Non sono riuscito a lasciare questo libro neppure per un secondo».
Die Zeit

Maggio 1975. Philip S. muore in un parcheggio di Colonia durante un conflitto a fuoco con la polizia. Quaranta anni dopo, in questo resoconto autobiografico, Ulrike Edschmid va in cerca delle poche tracce lasciate dal compagno di allora ripercorrendo la strada che l’ha portato alla clandestinità ed è terminata su quel piazzale. Ulrike Edschmid ci parla di amore e di morte, di dolore e di sopravvivenza, con uno stile asciutto e diretto. Ulrike Edschmid racconta la perdita inesorabile di un uomo che si unisce alla lotta armata ed entra in clandestinità, gettando uno sguardo sugli anni decisivi della sua generazione e su una pagina drammatica mai descritta in questi termini. Un romanzo toccante, che conquista dalla prima all’ultima riga.

L'autrice

Ulrike Edschmid
Ulrike Edschmid, nata nel 1940 a Berlino e cresciuta nella Röhn, ha studiato letteratura, ha frequentato l’Accademia del cinema di Berlino e ha lavorato come insegnante a Francoforte. Conosciuta per i racconti biografici nati da una serie di interviste alle compagne di vita di scrittori affermati, ha scritto i romanzi Frau mit Waffe (2001), Nach dem Gewitter (2003) e Die Liebhaber meiner Mutter (2006). Vive a Berlino.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Christa Wolf

    Trama d'infanzia

    2015, pp. 528, € 14,00
    «Pochi e poche raccontano in questo modo». Rossana Rossanda, L’Indice «Il nazismo è qui splendidamente narrato nei...
  • Veit Heinichen

    Danza macabra

    2015, pp. 304, € 10,00
    «Vero protagonista è quel crogiolo fertile ed esplosivo di differenze (…) che è il mondo rimasto dopo la dissoluzione dei paesi dell’Est.
  • Veit Heinichen

    Le lunghe ombre della morte

    2015, pp. 352, € 10,00
    «Come il buon vino, più il tempo passa non solo migliora, ma presenta nuove sfumature, il gusto che lascia si fa più persistente e seduttivo.
  • Christa Wolf

    Epitaffio per i vivi. La fuga

    2015, pp. 160, € 14,50
    Inedito: in modo appassionante e toccante Christa Wolf racconta di una famiglia in fuga, di una quindicenne che diventa adulta «Subito la...
  • Christa Wolf

    Parla così ti vediamo

    2015, pp. 176, € 16,00
    «Christa Wolf ha conferito alla letteratura tedesca dignità e fama mondiale come pochi altri». Volker Braun In alcuni saggi,...
  • Wolf Erlbruch, Oren Lavie

    L’orso che non c’era

    2014, pp. 48, € 12,00
    Una magnifica favola per ragazzi illustrata da uno dei più grandi illustratori del mondo, il tedesco Wolf Erlbruch, autore di capolavori come...