Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Cristina Dotto Viglino

Maremadre

2015, pp. 144, e-Book
ISBN: 9788866326854
Area geografica: Autori italiani
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 7,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

L’alleanza profonda e inviolabile di due donne consanguinee per caso, innamorate per scelta

Una donna della prima metà del ‘900, il “secolo breve” raccontato in controluce, un tracciato di storia e di passioni. La sua vita di impegno e di lotta, la sua strada “ostinata e contraria”, tessuta nella comprensione degli eventi e degli animi della gente, il suo amore privo di confini per l’unica figlia, la loro – reciproca – educazione sentimentale. E poi il comune percorso, l’unisono straordinario di un Amore che le anse amare della storia hanno rafforzato e consolidato, l’alleanza profonda e inviolabile di due donne consanguinee per caso ma innamorate per scelta. Sullo sfondo di quasi mezzo secolo si staglia, maestosa e bellissima, nascosta e superba, una Genova conchiglia e baia e porto, approdo ancestrale per riprendere respiro dopo ogni giorno di fatica. Le pagine sfogliano un immaginario album di fotografie, e le istantanee invecchiate e ingiallite raccontano episodi e frammenti, in una cucitura precaria di tessere di un puzzle, precario come la vita stessa.

L'autrice

Cristina Dotto Viglino
Cristina Dotto Viglino è nata nel 1966 a Genova. Nel 1994 ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie dal titolo Inutile phare de la nuit, con la quale ha vinto il Premio Marguerite Yourcenar per la poesia. Nel 1995 ha ricevuto il Premio di narrativa Città di Novara con il racconto Il porto, pubblicato nella rivista Tempo sensibile, e nel 1998 ha pubblicato con le Edizioni del Leone la seconda raccolta di poesie dal titolo Janua. Nel 1999 la città di Genova le ha assegnato il premio Lanterna d’Argento per i meriti ottenuti nell’evoluzione culturale, artistica e sociale. Nel 2006 pubblica due romanzi in un unico volume, con la casa editrice La Lontra, dal titolo Di due dolori ed altro. Sempre nel 2006 pubblica il suo terzo romanzo Narghilè in Via Prè (Stampa Alternativa-Nuovi Equilibri) e nel 2007 con Jaca Book la sua terza silloge poetica dal titolo Itaca no.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Caterina Emili

    Il volo dell'eremita

    2017, pp. 160, € 14,50
    Un viaggio che affascina il lettore e lo incanta, in un gioco di corde e contrappesi che, pagina dopo pagina, si stringe sempre di più.
  • Giorgia Lepore

    Angelo che sei il mio custode

    2016, pp. 256, € 16,50
    Giorgia Lepore ci regala un noir denso e profondo, dove ossessioni e segreti si rivelano nei meandri dell’animo umano e nelle viscere della terra.
  • Marco Rossari

    Le cento vite di Nemesio

    2016, pp. 512, € 18,00
    Un romanzo scatenato in cui tra storia e invenzione sfilano gli amori e le passioni di tutta un’era, la Parigi bohémienne e la Germania di Weimar,...
  • Elena Ferrante

    La frantumaglia

    2016, pp. 392, € 19,00
    La frantumaglia ci porta nel laboratorio di Elena Ferrante, ci permette di dare uno sguardo nei cassetti da cui sono usciti i suoi primi tre romanzi...
  • Fabio Bartolomei

    La grazia del demolitore

    2016, pp. 280, € 18,00
    Il nuovo, attesissimo romanzo di Fabio Bartolomei.
  • Massimo Carlotto

    Arrivederci amore, ciao / Alla fine di un giorno noioso

    2016, pp. 336, € 9,90
    In un unico volume i due romanzi che hanno reso celebre Giorgio Pellegrini, la grande carogna del noir italiano. Con un nuovo capitolo.