Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Deon Meyer

Cobra

Deon Meyer

Cobra

giugno 2016, pp. 400
ISBN: 9788866327424
Traduzione: Nello Giugliano
Area geografica: Letteratura sudafricana
Collana: Tascabili
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 12,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

«Con Deon Meyer non si sbaglia mai».
Michael Connelly

Cobra si apre in una lussuosa residenza nella regione dei vigneti vicino a Città del Capo. Un cittadino britannico, Paul Morris, è sparito e i cadaveri delle due guardie del corpo sono a terra in un bagno di sangue. Benny Griessel, l’ispettore protagonista di molte storie di Deon Meyer, indaga a partire da un unico labile indizio: i bossoli ritrovati portano incisa la testa di un cobra. Intanto a Città del Capo un giovane borseggiatore nero, che usa il suo “talento” per pagare gli studi alla sorella, viene arrestato subito dopo aver derubato una turista. Mentre i vigilantes del centro commerciale lo interrogano, un killer entra nella stanza dove lo trattengono e li uccide. Il pickpocket approfitta della confusione per fuggire lasciando a terra il cellulare che viene ritrovato dalla polizia assieme ad altri bossoli con il cobra inciso. Inizia una tripla corsa mortale: quella del Cobra e dei suoi complici per portare a termine la misteriosa missione, quella del ragazzo nero per sfuggire ai killer che inspiegabilmente lo braccano, quella di Benny Griessel e la sua squadra di Falchi per arrivare in tempo al ragazzo e per scoprire cosa c’è dietro la sparizione del cittadino britannico che si rivela sempre più come un grosso complotto internazionale con in ballo segreti finanziari e politici.
Un thriller con un ritmo che toglie il fiato, sullo sfondo il Sudafrica del post-apartheid e al centro dei bellissimi personaggi. Autore di grandissimi successi internazionali con vendite totali di oltre due milioni di copie, tradotto in trenta lingue, il sudafricano Deon Meyer è uno dei massimi scrittori contemporanei di thriller.

L'autore

Deon Meyer
Deon Meyer è nato a Paarl, in Sudafrica, nel 1958 e vive a Durbanville con la moglie e i quat­tro figli. Le sue più grandi passioni sono la motocicletta, la musica, la lettura, la cucina e il rugby. Nel gennaio del 2008 ha lasciato il suo lavoro di consulente delle strategie del marchio della BMW Motorrad per dedicarsi completamente alla scrittura.
Di Deon Meyer le Edizioni E/O hanno pubblicato Safari di sangue, Tredici ore, Sette giorni, Cobra e Icaro.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Damon Galgut

    Estate artica

    2014, pp. 368, € 19,50
    Il nuovo bellissimo romanzo di Damon Galgut, lo scrittore sudafricano due volte finalista al più importante premio della letteratura di lingua...
  • Damon Galgut

    In una stanza sconosciuta

    2011, pp. 224, € 18,00
    In questo nuovo romanzo dello scrittore sudafricano Damon Galgut, un giovane viaggiatore solitario attraversa l'Africa occidentale, la Svizzera, la Grecia...
  • Zakes Mda

    Si può morire in tanti modi

    2008, pp. 226, € 17,00
    Il pluripremiato scrittore Zakes Mda ci porta dentro il pentolone ribollente del Sudafrica di Toloki, grottesco personaggio in abito completo e cilindro,...

Scopri anche

  • Alberto Paleari

    L'estro del male

    2013, pp. 336, € 18,00
    Antonio Boggia visse nella Milano della prima metà dell’800. Fu un lavoratore rispettato da tutti. Fu un parrocchiano fervente, con moglie e...
  • Begona Huertas

    Una notte ad Amalfi

    2013, pp. 144, € 14,50
    Sergio e Lidia sono una coppia di giovani sposi che dalla Spagna arrivano sulla costiera per trascorrere qualche giorno di vacanza: mare, sole e tranquillità...
  • Pam Lewis

    Famiglia perfetta

    2012, pp. 330, € 9,50
    Questo thriller inizia con l'annegamento di Pony, giovane rampolla dei Carteret, nel lago antistante la loro elegante casa nel Vermont. Non solo è...
  • John Marks

    West Side-Transilvania

    2010, pp. 512, € 19,50
    Una giovane reporter americana arriva in Romania per un’intervista con Ion Torgu, misteriosa figura di spicco della malavita nell’Europa dell’Est.