Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Mathias Enard

Bussola

Mathias Enard

Bussola

settembre 2016, pp. 424, e-Book
ISBN: 9788866328100
Traduzione: Yasmina Mélaouah
Area geografica: Letteratura francese
Collana: eBook
Edizione cartacea Edizione cartacea Edizione cartacea
€ 9,99
Come acquistare Come acquistare Come acquistare
Leggi un'anteprima del libro Leggi un'anteprima del libro Leggi un'anteprima del libro

Il libro

Un romanzo maestoso, erudito e appassionante su un tema di grandissima attualità: i nostri rapporti con le civiltà orientali, islamiche, turche, persiane, siriane.

La doppia storia di due amori impossibili: la prima tra un timido orientalista austriaco e un’affascinante collega francese lungo le strade di Turchia, Siria, Persia; e la seconda tra Occidente e Oriente nel corso della Storia.

Vincitore del Premio Goncourt 2015.

Con questo straordinario romanzo-fiume uno dei più raffinati autori francesi ha vinto il Premio Goncourt nel 2015. Bussola è la storia d’amore tra Franz, uno specialista dell’Oriente, e Sarah, anch’essa studiosa delle civiltà orientali, un amore che dura anni e si snoda attraverso Europa, Iran, Siria e Turchia. Ma è anche la storia di un altro amore tormentato: quello tra l’occidente e l’oriente. Un amore raccontato attraverso le centinaia di storie di coloro, donne e uomini europei, che nel corso dei secoli hanno dedicato le loro vite (e spesso le hanno perse tragicamente) all’inseguimento di questa passione “impossibile”.
Con un’erudizione impressionante che non offusca mai il piacere della lettura, Enard racconta le vite avventurose e appassionate di scrittori, avventurieri, musicisti, viaggiatrici che si sono lasciate ammaliare dall’esotismo e dalla sensualità di luoghi come la Persia, Costantinopoli, Palmira; luoghi di questa passione divisa tra miraggio e illusione da una parte e vite reali e ben concrete dall’altra. Cos’è stato l’orientalismo? Un miraggio del deserto favorito dai fumi dell’oppio, dai profumi delle spezie e dalle mire coloniali dell’Europa, o un vero incontro tra culture diverse ma complementari, l’una bisognosa dell’altra, alla continua ricerca dell’Altro che ci completa?

L'autore

Mathias Enard
Mathias Enard è nato nel 1972, dopo essersi formato in storia dell’arte all’École du Louvre, ha studiato arabo e persiano. Dopo lunghi soggiorni in Medio Oriente, nel 2000 si stabilisce a Barcellona, dove collabora a diverse riviste culturali. All’attività di professore di arabo all’università autonoma di Barcellona affianca quella di traduttore. Fra le sue opere ricordiamo Breviario per Aspiranti terroristi (Nutrimenti), Zona (Rizzoli), Parlami di battaglie, di re e di elefanti (Rizzoli), Via dei ladri (Rizzoli).

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Sandrine Collette

    Resta la polvere

    2017, pp. 256, € 17,00
    Un noir che mescola il Sepulveda più cattivo e il western esistenziale di Cormac McCarthy.
  • Eric-Emmanuel Schmitt

    Piccoli crimini coniugali

    2017, pp. 160, € 12,00
    Piccoli crimini coniugali è una brillante commedia nera con una suspense sorprendente, un vero divertimento ma anche una saggia riflessione sulla...
  • Michel Bussi

    Tempo assassino

    2016, pp. 512, € 16,00
    Tempo assassino, il nuovo romanzo di Michel Bussi, autore di Ninfee nere
  • Pascale Pujol

    Piccoli piatti forti

    2016, pp. 224, € 16,00
    Una girandola di personaggi strampalati che si ritrovano in situazioni una più esilarante dell’altra, in questo romanzo ambientato interamente...
  • Alain Gillot

    Una scacchiera nel cervello

    2016, pp. 192, € 16,00
    Un romanzo delizioso, una boccata d’aria fresca. Come una lacerata famiglia di perdenti riesce a reinventarsi e a trovare un riscatto affettivo...
  • Jean-Luc Seigle

    Vi scrivo dal buio

    2016, pp. 176, € 16,00
    Una donna. Collaborazionista e assassina o vittima di terribili ingiustizie? Una storia oscura e commovente, in cui è difficile riconoscere la verità.

Scopri anche

  • Shukri al-Mabkhout

    L’Italiano

    2017, pp. 368, € 17,00
    L’Italiano è un intenso e compiuto affresco della storia recente tunisina, che fa da sfondo alle vicende individuali del protagonista Abdel...
  • Caterina Emili

    Il volo dell'eremita

    2017, pp. 160, € 14,50
    Un viaggio che affascina il lettore e lo incanta, in un gioco di corde e contrappesi che, pagina dopo pagina, si stringe sempre di più.
  • Eric-Emmanuel Schmitt

    Piccoli crimini coniugali

    2017, pp. 160, € 12,00
    Piccoli crimini coniugali è una brillante commedia nera con una suspense sorprendente, un vero divertimento ma anche una saggia riflessione sulla...
  • Harry Kressing

    Il cuoco

    2016, pp. 256, € 16,00
    «Il cuoco mi è molto piaciuto, d'altronde sono sempre andato pazzo per il demonio. I miei complimenti». (John Fowles) Dalla notte in cui Conrad...
  • Lena Andersson

    Sottomissione volontaria

    2016, pp. 176, € 15,00
    Sottomissione volontaria di Lena Andersson è un romanzo su quanto siamo disposti a ingannare noi stessi nel nostro desiderio di essere amati...
  • Canek Sánchez Guevara

    Il disco rotto. 33 rivoluzioni

    2016, pp. 120, € 10,00
    Il disco rotto di Canek Sánchez Guevara è l'asciutta e toccante testimonianza della disillusione di una generazione che aveva creduto negli...