Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Lia Levi

Quasi un'estate

Lia Levi

Quasi un'estate

gennaio 2001, pp. 236
ISBN: 9788876414701
Area geografica: Autori italiani
Collana: Tascabili
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 8,26
Non disponibile Non disponibile Non disponibile

Il libro

Tutto comincia e finisce nel giorno di un divorzio.
In queste poche ore, dilatate dagli echi del passato, si snoda la storia della protagonista, in una continua e ondeggiante ricerca di un punto d'equilibrio, forse irraggiungibile per la donna di oggi.
L'università, le tentazioni politiche, le amicizie, il lavoro, poi il matrimonio, i figli e un gatto quasi magico di color viola. Ma come e perché il rapporto di coppia finisce per logorarsi? E la famiglia è quanto basta perché una donna si senta appagata? In una vaga aspirazione a realizzarsi, nello scontro con le scomode realtà quotidiane, che cosa sente e vuole veramente la “donna liberata” del nostro tempo?
 
«Quello che colpisce prima di tutto è lo stile: essenziale e disadorno, con una cadenza semplice, leggera e spietata, come i giochi dei bambini che raccontano la vita...».
(Lidia Ravera – L’Unità)
«Giunti all’ultima pagina del libro si è felici di averlo letto. Approfittatene, capita assai di rado».
(Anna Maria Crispino – Legendaria)
«Splendido romanzo, questo di Lia Levi, il cui stile mi ha ricordato la grande Natalia Ginzburg. Da non perdere!».
(Alessandra Casella – Oggi) 

L'autrice

Lia Levi
Lia Levi, di famiglia piemontese, vive a Roma, dove ha diretto per trent’anni il mensile ebraico Shalom. Per le nostre edizioni ha pubblicato: Una bambina e basta (Premio Elsa Morante Opera Prima), Quasi un’estate, L’albergo della Magnolia (Premio Moravia), Tutti i giorni di tua vita, Il mondo è cominciato da un pezzo, L’amore mio non può, La sposa gentile (Premio Alghero Donna e Premio Via Po) La notte dell’oblio e Il braccialetto (Premio speciale della giuria Rapallo Carige, Premio Adei Wizo). Nel 2012 le è stato conferito il Premio Pardès per la Letteratura Ebraica. È stata finalista al Premio Maria Teresa di Lascia e al Premio Minerva.

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Giorgia Lepore

    Angelo che sei il mio custode

    2016, pp. 256, € 16,50
    Giorgia Lepore ci regala un noir denso e profondo, dove ossessioni e segreti si rivelano nei meandri dell’animo umano e nelle viscere della terra.
  • Marco Rossari

    Le cento vite di Nemesio

    2016, pp. 512, € 18,00
    Un romanzo scatenato in cui tra storia e invenzione sfilano gli amori e le passioni di tutta un’era, la Parigi bohémienne e la Germania di Weimar,...
  • Elena Ferrante

    La frantumaglia

    2016, pp. 384, € 19,00
    Questo libro ci porta nel laboratorio di Elena Ferrante, ci permette di dare uno sguardo nei cassetti da cui sono usciti i suoi primi tre romanzi...
  • Fabio Bartolomei

    La grazia del demolitore

    2016, pp. 280, € 18,00
    Il nuovo, attesissimo romanzo di Fabio Bartolomei.
  • Massimo Carlotto

    Arrivederci amore, ciao / Alla fine di un giorno noioso

    2016, pp. 336, € 9,90
    In un unico volume i due romanzi che hanno reso celebre Giorgio Pellegrini, la grande carogna del noir italiano. Con un nuovo capitolo.
  • Massimo Carlotto, Paolo Foschi, Carlo Mazza, Luca Poldelmengo, Piergiorgio Pulixi, Roberto Riccardi, Patrizia Rinaldi, Matteo Strukul, Massimo Torre

    Giochi di ruolo al Maracanã

    2016, pp. 240, € 16,00
    Nove racconti sul lato oscuro delle Olimpiadi