Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Ioanna Karistiani

Il santo della solitudine

Ioanna Karistiani

Il santo della solitudine

febbraio 2006, pp. 224
ISBN: 9788876416996
Area geografica: Letteratura neogreca
Collana: Dal Mondo
€ 15,00
Non disponibile Non disponibile Non disponibile

Il libro

Il romanzo IL SANTO DELLA SOLITUDINE  racconta la storia di un amore contrastato in un’isola dell’Egeo, tra la protagonista Stella, insegnante di liceo separata e Simos, un ingegnere disoccupato che vive assieme alla madre, una donna dura e calcolatrice che si oppone ai desideri del figlio. Quando Stella e Simos si conoscono e scoprono di amarsi, il loro sentimento deve restare nascosto per evitare la reazione quasi certamente negativa della vecchia genitrice.

La Karistiani non a caso descrive il rapporto che lega la madre a Simos nei termini morbosi di un Edipo rovesciato, il cui potere, tuttavia, neppure il figlio è in grado di spezzare. A complicare la situazione di gelosia che caratterizza la relazione tra madre e figlio vi è la circostanza che Simos è in realtà il secondogenito: il primo figlio, anch’egli chiamato Simos, è morto quando era ancora un bambino e in qualche modo il secondo Simos lo ha sostituto. Inoltre, grava sulla famiglia il ricordo della terribile morte del padre di Simos, partigiano ucciso barbaramente durante la Guerra Civile.

Il romanzo procede con la forza e gli esiti di una tragedia greca. Il santo della solitudine può diventare un libro popolare anche in Italia: i rapporti familiari descritti nel libro non sono lontani da quelli del nostro Paese, e la capacità dell’autrice di attanagliare letteral-mente il lettore nella sua morsa di parole e nelle volute del suo stile non lascerà si-curamente indifferente neppure gli italiani. Altro punto di forza del romanzo è la descrizione delle amicizie femminili di Stella, nelle quali lei cerca una possibile fuga dalla solitudine dell’isola e dalla tragedia che minaccia i rapporti umani.

L'autrice

Ioanna Karistiani
Ioanna Karistiani è la più importante scrittrice greca di questi anni. In Grecia è famosa e ha ottenuto importantissimi riconoscimenti in patria e all’estero. Ha collaborato anche nel cinema con Costa Gavras e Martin Scorsese, scrivendo sceneggiature. In Italia, Crocetti ha pubblicato il suo romanzo L’isola dei gelsomini.

Ioanna Karistiani racconta appassionanti storie d’amore, d’intrecci familiari, di donne alla ricerca d’identità e felicità, ambientate nelle isole greche; storie segnate dall’ambiente in cui vivono, al tempo stesso bellissimo per il paesaggio e ostile per l’isolamento e la tradizione; storie rese potenti da una scrittura straordinaria, scorrevole e virtuosistica al contempo, densa ed emozionante, una scrittura che evoca a volte quella di una Christa Wolf “mediterranea”.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Fotini Zalikoglu

    La sorella segreta

    2014, pp. 120, € 14,00
    Nel luglio del 1940 Menèlaos Arghirìu e la giovanissima moglie Erasmìa si imbarcano sul piroscafo Nuova Ellade alla volta di New York, dove...
  • Lena Divani

    Sette vite e un grande amore

    2013, pp. 160, € 16,50
    Chi ha vissuto con un gatto, sa quanto quest’ultimo possa essere furbo, tenero, feroce, subdolo, ingegnoso, idiota e completamente adorabile. Proprio...
  • Mara Meimaridi

    Le streghe di Smirne

    2009, pp. 624, € 4,90
    Le streghe di Smirne è un romanzo tutto al femminile. Storie d'amore e matrimoni, intrighi e gelosie popolano un microcosmo di donne sullo sfondo...
  • Rea Galanaki

    Il secolo dei labirinti

    2008, pp. 304, € 18,50
    Vera protagonista del romanzo Il secolo dei labirinti di Rea Galanaki, una delle maggiori scrittrici greche contemporanee, è Creta, l’isola del labirinto...
  • Stèfanos Dàndolos

    Io, il divo Nerone

    2006, pp. 448, € 17,50
    Nella tradizione antica degli specula principis, e sulla scia più moderna di Marguerite Yourcenar, di Gore Vidal e di Robert Graves, Stèfanos Dàndolos...