Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Nan Aurousseau

Blues di banlieue

Nan Aurousseau

Blues di banlieue

marzo 2007, pp. 144
ISBN: 9788876417672
Traduzione: Jasmina Melaouah
Area geografica: Letteratura francese
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 14,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Strana razza di idraulico, pignolo e disilluso, imbarcato per caso in un mestiere imparato controvoglia durante un soggiorno in galera per rapina a mano armata, Dan è un uomo in rivolta. Contro il suo destino baro che l’ha gettato nei cantieri di una Francia flessibile e globalizzata, ossia precaria e clandestina, mentre lui sognava di diventare scrittore. Ma anche contro la miseria morale che accomuna ormai padroni e dipendenti, subappaltatori e interinali, formiche meschine di un grande gioco frenetico in cui tutti sembrano perdere, o perdersi.
Dan è un uomo in rivolta, perché, pur con tutto il suo passato di galeotto, è un uomo profondamente morale. Si staglia, con quella sua incongrua statura, in una terra desolata efficacemente rappresentata da cantieri fantasma delle periferie urbane, luoghi che paiono usciti da un brutto futuro prossimo, senza forma né anime, universo multirazziale per eccellenza, caos di popoli e di lingue.
E poiché è un uomo morale, Dan decide di scoprire che ne ha fatto il suo capo Dolto della cassaforte della ditta, trafugata nottetempo alla volta della Normandia. Così, approfittando dell’assenza per malattia che il medico gli ha concesso per il suo stato di esaurimento, Dan parte all’inseguimento del proprio capo.
Una caccia all’uomo che assume via via una dimensione quasi metafisica, un percorso di ricerca che è nel contempo il bilancio di un’intera vita e che si concluderà con uno smacco di follia e di morte.
Con una lingua in cui argot e gergo settoriale si fondono a inaudite raffinatezze, a squarci di lievissima, pura poesia, Aurousseau costruisce un mondo, delinea figure indimenticabili, tratteggia tipi umani vividissimi, buoni e meschini, coraggiosi e pavidi, a comporre un quadro in cui miracolosamente in perfetto equilibrio convivono realismo e invenzione, precisione da manuale di termoidraulica e visionaria intuizione lirica .

L'autore

Nan Aurousseau
Nan Aurousseau, 55 anni, madre lavandaia e padre meccanico manovratore, cinque fratelli, impara il mestiere di idraulico alla fine di una detenzione in carcere di sette anni per rapina. Durante la detenzione divora libri e impara anche, soprattutto, il mestiere di scrittore. Dalle esperienze sui cantieri e dall’amore per il noir nasce Blues di banlieue. Ha scritto numerose sceneggiature e diretto due lungometraggi. In uscita nel 2007 il suo secondo romanzo.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Michel Bussi

    Tempo assassino

    2016, pp. 512, € 15,00
    Il nuovo romanzo dell’autore di Ninfee nere
  • Pascale Pujol

    Piccoli piatti forti

    2016, pp. 224, € 16,00
    Una girandola di personaggi strampalati che si ritrovano in situazioni una più esilarante dell’altra, in questo romanzo ambientato interamente...
  • Mathias Enard

    Bussola

    2016, pp. 424, € 19,00
    Un romanzo erudito e appassionante sui rapporti fra l’occidente e le civiltà orientali islamiche. Dalla Turchia, all’Iran, alla Siria.
  • Alain Gillot

    Una scacchiera nel cervello

    2016, pp. 192, € 16,00
    Un romanzo delizioso, una boccata d’aria fresca. Come una lacerata famiglia di perdenti riesce a reinventarsi e a trovare un riscatto affettivo...
  • Jean-Luc Seigle

    Vi scrivo dal buio

    2016, pp. 176, € 16,00
    Una donna. Collaborazionista e assassina o vittima di terribili ingiustizie? Una storia oscura e commovente, in cui è difficile riconoscere la verità.
  • Jérôme Ferrari

    Il principio

    2016, pp. 144, € 14,00
    Dal Premio Goncourt Jérôme Ferrari il romanzo della vita di uno dei più grandi fisici di tutti i tempi, Heisenberg.