Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Wei Wei

La ragazza che leggeva il francese

Wei Wei

La ragazza che leggeva il francese

maggio 2007, pp. 208
ISBN: 9788876417764
Traduzione: Elisa Sabattini
Area geografica: Letteratura cinese
Collana: Dal Mondo
€ 15,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Dopo aver terminato gli studi superiori, Wei Wei viene mandata a lavorare in campagna per essere “rieducata” con il lavoro manuale. Nel cuore ha un solo desiderio però: quello di diventare medico; questa sorta di “missione” è per lei un obiettivo vitale che le permette di superare i difficili momenti quotidiani. A causa però della sospensione del concorso nazionale per l’iscrizione all’università Wei Wei può solo sperare in un miracolo per poter coronare il suo sogno. Finché un giorno il destino le gioca uno strano scherzo: viene selezionata per studiare il francese.
La Cina ha bisogno di lei per una missione nell’Africa francofona. Non ha altra scelta: deve dedicarsi al francese e abbandonare l’idea di diventare medico. Col tempo, tuttavia, Wei Wei si innamora di questa lingua così diversa e affascinante, che di fatto scopre clandestinamente nella sua interezza perché il regime impone letture tradotte e rivedute da cinesi. Sarà nella biblioteca dell’università che, nascondendosi da occhi indiscreti, leggerà Hugo, Balzac, Gide...
Dalle pagine di questo bellissimo romanzo emerge pian piano una sorta di originale dialogo tra due lingue che descrive, con allegria e leggerezza, le differenze e a volte le inaspettate similitudini di mentalità di due paesi così lontani.
La storia di Wei Wei è anche una storia di amore e di emancipazione: da una parte, l’amore per il francese e per Ding,un ragazzo conosciuto durante gli anni di università; dall’altra, l’emancipazione dalla famiglia e dall’usanza di un matrimonio combinato.
La ragazza che leggeva il francese trasmette gioia, perché tutto il racconto di Wei Wei è caratterizzato da grande ottimismo e forza d’animo.

L'autrice

Wei Wei
Wei-Wei è nata nel 1957 nel Guangxi, una regione del sud della Cina. Dopo aver terminato gli studi, ha vissuto per un periodo a Parigi e, in seguito, a Manchester dove vive attualmente.

Recensioni