Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Souâd Belhaddad, Esther Mujawayo

Il fiore di Stéphanie

Souâd Belhaddad, Esther Mujawayo

Il fiore di Stéphanie

settembre 2007, pp. 209
ISBN: 9788876417894
Traduzione: Barbara Ferri
Area geografica: Letterature africane
Collana: Dal Mondo
€ 17,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Dodici anni dopo il genocidio in Ruanda, Esther Mujawayo, la cui famiglia è stata in gran parte sterminata durante i massacri del 1994, scrive una testimonianza eccezionale sulla sua vita e sulla grande politica di “riconciliazione nazionale” che il governo ruandese cerca di mettere in atto.

Racconta i momenti spietati e quasi irreali del confronto tra le vittime e gli assassini durante i gacaca, tribunali tradizionali rimessi in funzione per affrontare lo spinoso problema della giustizia del dopo genocidio. In cambio di riduzioni di pena, viene chiesto agli assassini di rivelare la verità sugli ultimi momenti di vita delle loro vittime così come sui luoghi dove i corpi sono stati abbandonati. Nella seconda parte del libro Esther Mujawayo e Souâd Belhaddad danno la parola ai sopravvissuti che lavorano ogni giorno con gli autori del genocidio per cercare di sensibilizzarli alla pace e alla ricostruzione di una nazione ruandese.

Le autrici

Souâd Belhaddad
Souâd Belhaddad è nata in Algeria e cresciuta in Francia. Giornalista e reporter è autrice di numerosi libri tra cui SurVivantes, Rwanda dix ans après le génocide, scritto con Esther Mujawayo (L'Aube, 2004).


Esther Mujawayo
Esther Mujawayo è nata nel 1958 in Ruanda. Sopravvissuta al genocidio del 1994, ha fondato nel luglio dello stesso anno un’associazione di donne vedove, Avega, che ha come scopo di aiutare le donne sopravvissute, in particolare quelle che sono state vittime degli stupri. Sociologa e psicoterapeuta in un centro psicologico per rifugiati a Düsseldorf, si occupa principalmente del trauma psichico post bellico.  

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Ahmadou Kourouma

    Aspettando il voto delle bestie selvagge

    2014, pp. 384, € 12,50
    Il viaggio iniziatico di Koyaga, dittatore africano della Repubblica del Golfo, come tutta la sua vita è una galleria di orrori e meraviglie dell’Africa...
  • Boubacar Boris Diop

    Rwanda

    2012, pp. 192, € 10,00
    Murambi, il libro delle ossa "Non ci sono parole per parlare con i morti. Non si alzeranno per rispondere alle tue parole. Quello che capirai...
  • Ian Holding

    Uomini e bestie

    2011, pp. 240, € 18,00
    In un paese africano in preda a sconvolgimenti politici e umani alcuni miliziani sequestrano un uomo alla periferia di una città saccheggiata. Il prigioniero...
  • Abasse Ndione

    Vita a spirale

    2011, pp. , € 10,00
    Amuyaakar Ndooy, il giovane eroe di questo singolare romanzo, è un tassista della Compagnia dei trasporti di Capo Verde, contento del suo lavoro i...
  • Moussa Konaté

    La maledizione del dio del fiume

    2010, pp. 160, € 16,50
    Un noir in terra africana, dove al mistero del delitto si mescolano gli arcani che avvolgono una cultura ricca di miti e leggende. In Mali nel villaggio...
  • Zakes Mda

    Si può morire in tanti modi

    2008, pp. 226, € 17,00
    Il pluripremiato scrittore Zakes Mda ci porta dentro il pentolone ribollente del Sudafrica di Toloki, grottesco personaggio in abito completo e cilindro,...