Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Alice Zeniter

Indovina con chi mi sposo

Alice Zeniter

Indovina con chi mi sposo

aprile 2011, pp. 176
ISBN: 9788876419652
Traduzione: Silvia Manfredo
Area geografica: Letteratura francese
Collana: Dal Mondo
€ 16,50
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

«La mia è la generazione di chi vivrà peggio dei suoi genitori, la generazione che non è nata con Internet, ma è cresciuta con lei, io con Internet ho un rapporto tenerissimo. La mia è la generazione che non avrà più petrolio proprio ora che comincia a godersi i voli low cost. La mia è la generazione che ha festeggiato i suoi dieci anni durante il genocidio del Rwanda. La mia è la generazione che ama acquistare tappetini per il mouse. La mia è la generazione che ha riscoperto il poker, la generazione che forse scoprirà tutte le proprietà intrinseche della materia oscura, la generazione cui non fa più effetto l'idea di andare sulla Luna. La mia è la generazione che non ha ancora deciso se Paris Hilton è una gran figa oppure no. La mia è la generazione della crisi di mutui subprime. La mia è la generazione del riscaldamento globale e dei documentari strappalacrime sul destino degli orsi bianchi e delle calotte polari. La mia è la generazione che diventa più povera, la generazione che paga le pensioni, la generazione che impara ad aver paura dei vecchi. La mia è la generazione che non può farsi carico di tutte le miserie del mondo... ».

Indovina con chi mi sposo è la storia di un’amicizia e di un matrimonio bianco tra Alice, giovane studentessa franco-algerina, e Amadou, detto Mad, suo coetaneo originario del Mali, ma cresciuto in Francia. Dalla morte del padre, il ragazzo è costretto a combattere contro la burocrazia francese a ogni rinnovo del permesso di soggiorno: a causa del mutato clima politico e della stretta nei confronti degli immigrati Mad infatti rischia il rimpatrio. L’ipotesi di essere separati è intollerabile per i due amici, abituati a condividere tutto e a poter contare l’uno sull’altra fin dall’infanzia, e Mad chiede ad Alice di sposarlo per ottenere così la cittadinanza francese. La decisione li mette però di fronte a varie difficoltà burocratiche e psicologiche: nella mente di Alice la lealtà e la gratitudine nei confronti di Mad si scontrano con la consapevolezza di una menzogna che rischia di isolarli completamente. Alla ricerca di forza e motivazione Alice ripercorre dentro di sé le tappe di un’amicizia lunga una vita e al tempo stesso inizia a riflettere sui tanti episodi di razzismo, strisciante e non, che fin da piccola ha avuto modo di sperimentare personalmente, ma soprattutto attraverso Mad. Sullo sfondo degli avvenimenti politici francesi dell’ultimo decennio leggiamo così l’affresco di una generazione, quella dei quasi trentenni di oggi, una generazione che in teoria ha ereditato tutto e non deve combattere più per niente, ma che in realtà appena dietro le apparenze si ritrova sull’orlo del baratro.

Con una introduzione di Amara Lakhous.

L'autrice

Alice Zeniter
Alice Zeniter ha studiato teatro a Parigi e insegnato francese in Ungheria. Talento letterario precoce, ha pubblicato il suo primo romanzo a soli sedici anni. Indovina con chi mi sposo è il suo secondo romanzo, con cui ha vinto il Prix de la Porte Dorée, conferito a opere che abbiano messo particolarmente in risalto le questioni dell’esilio, dell’immigrazione e della cittadinanza.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Michel Bussi

    Tempo assassino

    2016, pp. 424, € 15,00
    Il nuovo romanzo dell’autore di Ninfee nere
  • Pascale Pujol

    Piccoli piatti forti

    2016, pp. 224, € 16,00
    Una girandola di personaggi strampalati che si ritrovano in situazioni una più esilarante dell’altra, in questo romanzo ambientato interamente...
  • Mathias Enard

    Bussola

    2016, pp. 424, € 19,00
    Un romanzo erudito e appassionante sui rapporti fra l’occidente e le civiltà orientali islamiche. Dalla Turchia, all’Iran, alla Siria.
  • Alain Gillot

    Una scacchiera nel cervello

    2016, pp. 192, € 16,00
    Un romanzo delizioso, una boccata d’aria fresca. Come una lacerata famiglia di perdenti riesce a reinventarsi e a trovare un riscatto affettivo...
  • Jean-Luc Seigle

    Vi scrivo dal buio

    2016, pp. 176, € 16,00
    Una donna. Collaborazionista e assassina o vittima di terribili ingiustizie? Una storia oscura e commovente, in cui è difficile riconoscere la verità.
  • Jérôme Ferrari

    Il principio

    2016, pp. 144, € 14,00
    Dal Premio Goncourt Jérôme Ferrari il romanzo della vita di uno dei più grandi fisici di tutti i tempi, Heisenberg.