Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Pedro Juan Gutiérrez

Trilogia sporca dell'Avana

Pedro Juan Gutiérrez

Trilogia sporca dell'Avana

maggio 2011, pp. 420
ISBN: 9788876419942
Traduzione: Stefania Cherchi, Tiziana Gibilisco
Area geografica: Letteratura cubana
Collana: Tascabili
€ 11,00
Come acquistare Come acquistare Come acquistare

Il libro

Dopo il successo ottenuto dall’edizione completa della Trilogia sporca dell’Avana, presentiamo al pubblico l’edizione tascabile di quest’opera.
Il protagonista, Pedro Juan, attraversa gli anni della storia recente di Cuba, gli anni Novanta, quelli della sua crisi peggiore, che si incrocia e si fonde con la personale crisi dell’autore: il suo licenziamento da giornalista, il fallimento matrimoniale, la solitudine, la caduta rovinosa nella miseria e nella marginalità.
Il lettore si trova a seguire Pedro Juan nelle sue disavventure picaresche, le sue leggendarie gesta erotiche, la sua perenne caccia al rum, alla marijuana, a qualsiasi cosa permetta di sopravvivere e di provare piacere nel contesto della miseria di un paese povero.
In una Cuba fatta di carne, suoni e odori, terra d'umanità precaria, è la fisicità dei corpi e il sudore degli amplessi a scandire il tempo di un romanzo in cui le maratone di sesso lasciano ben presto il posto a brucianti riflessioni sulla vita, l'arte e la condizione umana.
Ne viene fuori un’epopea spietata ma anche umana di una città, L’Avana, bella, sensuale, corrotta, malata, vitale.

L'autore

Pedro Juan Gutiérrez
Pedro Juan Gutiérrez (Matanzas, Cuba, 1950) ha lavorato come strillone e venditore di gelati fin dall’età di undici anni. Poi è stato soldato (zappatore) per quasi cinque anni. Istruttore di nuoto e di kayak. Raccoglitore di canna da zucchero e bracciante dal 1966 al 1970. Tecnico delle costruzioni. Professore di disegno. Assistente alla regia e autore di documentari. Giornalista e speaker radio-televisivo. Negoziante di libri e riviste usate. Giornalista in agenzie stampa e riviste. Professore universitario. Scultore e poeta visual-sperimentale. Attore e animatore in radio e televisioni. Viaggiatore instancabile. Poeta e narratore. È laureato in giornalismo all’Università dell’Avana. Tra i suoi libri, oltre a Trilogia sporca dell’Avana, Il Re dell’Avana, Animal tropical, Malinconia dei leoni, Carne di cane, Il nostro GG all’Avana e Il nido del serpente (pubblicati dalle Edizioni E/O) ricordiamo le raccolte di poesia La realidad rugiendo e Espléndidos peces plateados, Vivir en el espacio e il racconto Un rincón en el paraíso. Ha realizzato esposizioni personali di poesia visual-sperimentale e performance a São Paulo, Città del Messico, San Diego (California), Pisa, L’Avana e Málaga. Molte sue opere fanno parte di collezioni private in Argentina, Brasile, Messico, Stati Uniti, Spagna ecc. Vive all’Avana. Le sue opere più recenti sono apparse su varie riviste in America Latina e negli Stati Uniti.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Canek Sánchez Guevara

    Il disco rotto. 33 rivoluzioni

    2016, pp. 120, € 10,00
    Il disco rotto è l’asciutta e toccante testimonianza della disillusione di una generazione che aveva creduto negli ideali rivoluzionari ed...
  • Chantel Acevedo

    Meraviglie lontane

    2014, pp. 304, € 18,00
      Una storia lunga cent’anni Tre generazioni di donne cubane raccontate nell’occhio di un uragano Meraviglie lontane è un racconto,...