Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Alexandre Vidal Porto

Sergio Y. va in America

Alexandre Vidal Porto

Sergio Y. va in America

settembre 2016, pp. 192
ISBN: 9788866327615
Traduzione: Angela Masotti
Area geografica: Letteratura brasiliana
Collana: Dal Mondo
Disponibile in ebook Disponibile in ebook Disponibile in ebook
€ 16,50
Come acquistare Come acquistare Come acquistare
Leggi un'anteprima del libro Leggi un'anteprima del libro Leggi un'anteprima del libro

Il libro

Sergio Y. va in America è un romanzo straordinariamente toccante sul gender, l’identità, la ricerca della felicità e su cosa significhi condurre una vita piena.

«Con Sergio Y. va in America Alexandre Vidal Porto dimostra di essere uno degli scrittori più importanti della letteratura brasiliana contemporanea».
Luiz Ruffato

Armando, un rinomato psicologo di San Paolo, è alla fine di una lunga e illustre carriera. Sebbene restio, accetta di seguire un ultimo paziente: Sergio, il figlio adolescente di un facoltoso imprenditore brasiliano. Sergio è inquieto e i suoi genitori sono preoccupati. Eppure dopo poche sedute il ragazzo decide di interrompere bruscamente la terapia, in seguito a un viaggio a New York: dice infatti di aver trovato la strada per essere felice e di volerla perseguire da solo.
Perplesso e anche un po' infastidito da questo comportamento, Armando lascia cadere la questione senza farsi troppe domande. Almeno finché non viene a sapere dalla madre di Sergio che il ragazzo si è trasferito a New York per cambiare sesso: Sergio è diventato Sandra.
Come ha potuto non accorgersi di nulla?
È possibile che uno psicologo con la sua esperienza non si sia reso conto di quanto stava succedendo?
Armando decide così di partire alla scoperta della verità sul suo ex paziente e su se stesso. Durante il viaggio imparerà che la compassione si manifesta nei modi più misteriosi.

L'autore

Alexandre Vidal Porto
Alexandre Vidal Porto è nato a San Paolo nel 1965. Diplomatico e docente di diritto all’Università di Harvard, è scrittore e columnist del quotidiano Folha de São Paulo. Durante la sua carriera diplomatica ha vissuto a Brasilia, New York, Santiago del Cile, Città del Messico, Washington e Tokyo. Attualmente si trova in anno sabbatico per la stesura del suo terzo romanzo. Nel 2005 ha pubblicato Matias na cidade (Record). Sergio Y. è il suo secondo romanzo, vincitore del premio Paraná de Literatura. In America è pubblicato da Europa Editions.

Recensioni

Volumi correlati per appartenenza geografica

  • Alberto Mussa

    La casa degli scambi

    2013, pp. 240, € 18,50
    Rio de Janeiro, 1913. In una storica dimora della città, adibita ad ambulatorio dal medico polacco Miroslav Zmuda, accade un fatto di cronaca sanguinoso...

Scopri anche

  • Bridget Foley

    Hugo e Rose

    2017, pp. 336, € 10,00
    Fin da bambina Rose ha sognato un ragazzo coraggioso, Hugo, con il quale ha vissuto avventure fantastiche su un’isola misteriosa. Passano gli...
  • Angelika Schrobsdorff

    Tu non sei come le altre madri

    2017, pp. 528, € 19,00
    Questo libro rappresenta la narrazione della vita di una donna decisamente fuori dal comune, Else Kirschner, vivacissima e trasgressiva, nella Germania...
  • Massimo Cuomo

    Bellissimo

    2017, pp. 272, € 17,00
    La magica storia dell'amore e della rivalità tra due fratelli.
  • Massimo Canuti

    Le coincidenze dell'estate

    2017, pp. 240, € 16,00
    Una Milano diversa. Un’amicizia inaspettata. Un’adolescenza alla scoperta della propria identità sessuale.
  • Shukri al-Mabkhout

    L’Italiano

    2017, pp. 368, € 18,50
    L’Italiano è un intenso e compiuto affresco della storia recente tunisina, che fa da sfondo alle vicende individuali del protagonista Abdel...
  • Eric-Emmanuel Schmitt

    Piccoli crimini coniugali

    2017, pp. 160, € 12,00
    Piccoli crimini coniugali è una brillante commedia nera con una suspense sorprendente, un vero divertimento ma anche una saggia riflessione sulla...