Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Sandro Ferri

Sandro Ferri

Tutti i libri di Sandro Ferri

Ultime recensioni

  • Sandro Ferri dirige, insieme a Sandra Ozzola, la casa editrice e/o. Il loro sodalizio nasce nel 1979 quando, poco più che ventenni, si lanciano nel vivo dell'avventura editoriale con spirito libero e tanti progetti. Lui si definisce “scostante e rozzo, sospettoso del potere...
    — Critica Letteraria, 1 febbraio 2013
  • Il dietro le quinte dell’industria editoriale. Aneddoti, segreti, inconfessabili verità. A raccontarli è Sandro Ferri nel suo libro intitolato, giocando sul proprio cognome, “I ferri dell’editore”, pubblicato dalla sua casa editrice Edizioni e/o (www.edizionieo.it).
    — Siciliatoday.net, 1 marzo 2012
  • Il dietro le quinte dell’industria editoriale. Aneddoti, segreti, inconfessabili verità. A raccontarli è Sandro Ferri nel suo libro intitolato, giocando sul proprio cognome, “I ferri dell’editore”, pubblicato dalla sua casa editrice Edizioni e/o (www.edizionieo.it).
    — Siciliatoday.net, 1 marzo 2012
  • Sandro Ferri, con Sandra Ozzola, è il fondatore della casa editrice e/o, nel 1979. Casa editrice che trent’anni si propose come snodo fra il mercato italiano e le letterature dell’est, qui ancora poco note, fuori dalle maglie ideologiche che le avevano filtrate sino ad allora.
    — federico novaro libri, 19 gennaio 2012
  • Fine anni í70: il rapimento e líuccisione di Moro determina in Italia una gravissima situazione politica e sociale a tutto favore delle destre; viene approvata la legge 194, con la quale si riconosce il diritto della donna ad interrompere, gratuitamente e nelle strutture pubbliche,...
    — armandoadolgiso.it, 19 gennaio 2012
  • Sandro Ferri, con Sandra Ozzola, è il fondatore della casa editrice e/o, nel 1979. Casa editrice che trent’anni si propose come snodo fra il mercato italiano e le letterature dell’est, qui ancora poco note, fuori dalle maglie ideologiche che le avevano filtrate sino ad allora.
    — federico novaro libri, 19 gennaio 2012
  • Fine anni í70: il rapimento e líuccisione di Moro determina in Italia una gravissima situazione politica e sociale a tutto favore delle destre; viene approvata la legge 194, con la quale si riconosce il diritto della donna ad interrompere, gratuitamente e nelle strutture pubbliche,...
    — armandoadolgiso.it, 19 gennaio 2012
  • Sandro Ferri, con Sandra Ozzola, è il fondatore della casa editrice e/o, nel 1979. Casa editrice che trent’anni si propose come snodo fra il mercato italiano e le letterature dell’est, qui ancora poco note, fuori dalle maglie ideologiche che le avevano filtrate sino ad allora.
    — federico novaro libri, 19 gennaio 2012
  • Fine anni í70: il rapimento e líuccisione di Moro determina in Italia una gravissima situazione politica e sociale a tutto favore delle destre; viene approvata la legge 194, con la quale si riconosce il diritto della donna ad interrompere, gratuitamente e nelle strutture pubbliche,...
    — armandoadolgiso.it, 19 gennaio 2012
  • ...che nell'illuminante volume "I ferri dell'editore" raccoglie riflessioni, spunti, considerazioni ed esperienze personali legati a oltre trent'anni d'attività nel campo dell'editoria italiana e internazionale. Un modo per capirne di più, attraverso la voce di uno dei più...
    — verso il faro, 11 gennaio 2012
  • ...che nell'illuminante volume "I ferri dell'editore" raccoglie riflessioni, spunti, considerazioni ed esperienze personali legati a oltre trent'anni d'attività nel campo dell'editoria italiana e internazionale. Un modo per capirne di più, attraverso la voce di uno dei più...
    — verso il faro, 11 gennaio 2012
  • ...che nell'illuminante volume "I ferri dell'editore" raccoglie riflessioni, spunti, considerazioni ed esperienze personali legati a oltre trent'anni d'attività nel campo dell'editoria italiana e internazionale. Un modo per capirne di più, attraverso la voce di uno dei più...
    — verso il faro, 11 gennaio 2012
  • Devo confessarlo: l’interesse con cui mi sono sempre accostata alla storia dell’editoria, alle testimonianze degli addetti ai lavori e, in generale, ai ‘libri che parlano di libri’ è stato in parte offuscato, nel caso del libro di Sandro Ferri, dalle circostanze in cui...
    — Temperamente, 30 dicembre 2011
  • Devo confessarlo: l’interesse con cui mi sono sempre accostata alla storia dell’editoria, alle testimonianze degli addetti ai lavori e, in generale, ai ‘libri che parlano di libri’ è stato in parte offuscato, nel caso del libro di Sandro Ferri, dalle circostanze in cui...
    — Temperamente, 30 dicembre 2011
  • Devo confessarlo: l’interesse con cui mi sono sempre accostata alla storia dell’editoria, alle testimonianze degli addetti ai lavori e, in generale, ai ‘libri che parlano di libri’ è stato in parte offuscato, nel caso del libro di Sandro Ferri, dalle circostanze in cui...
    — Temperamente, 30 dicembre 2011
  • Che cos’accade in una casa editrice? Come vengono letti, valutati, scelti i manoscritti e le opere straniere da tradurre? Sandro Ferri, di e/o, apre le porte del proprio laboratorio e lo mostra ai lettori. Lo fa con una certa onestà, descrivendo i successi e le ragioni delle...
    — Stukhtra, 28 dicembre 2011
  • Che cos’accade in una casa editrice? Come vengono letti, valutati, scelti i manoscritti e le opere straniere da tradurre? Sandro Ferri, di e/o, apre le porte del proprio laboratorio e lo mostra ai lettori. Lo fa con una certa onestà, descrivendo i successi e le ragioni delle...
    — Stukhtra, 28 dicembre 2011
  • Che cos’accade in una casa editrice? Come vengono letti, valutati, scelti i manoscritti e le opere straniere da tradurre? Sandro Ferri, di e/o, apre le porte del proprio laboratorio e lo mostra ai lettori. Lo fa con una certa onestà, descrivendo i successi e le ragioni delle...
    — Stukhtra, 28 dicembre 2011
  • Quando si scoprono delle cose belle, e questo vale per i libri come per tutte le altre cose belle, è bello condividerle, consigliarle, farle conoscere, mettendo in circolo ciò che correrebbe il rischio di rimanere nascosto. Questo vale anche e soprattutto per un mondo grande...
    — Linsolito, 8 dicembre 2011
  • Quando si scoprono delle cose belle, e questo vale per i libri come per tutte le altre cose belle, è bello condividerle, consigliarle, farle conoscere, mettendo in circolo ciò che correrebbe il rischio di rimanere nascosto. Questo vale anche e soprattutto per un mondo grande...
    — Linsolito, 8 dicembre 2011