Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Letteratura spagnola

Carlos Zanón

Carlos Zanón

Carlos Zanón è nato nel 1966 a Barcellona. Fuori tempo massimo ha vinto il Premio Brigada 21 per la migliore opera prima di genere poliziesco ed è stato finalista al Premio Memorial Silverio Cañada.

Tutti i libri di Carlos Zanón

Ultime recensioni

  • "Il martello gli piomba sulla schiena. Tanveer strilla, impreca e bestemmia mentre si aggrappa alla maglietta di Epi". Già alla quarta pagina, Zanon ci catapulta nel cuore del suo romanzo, vincitore in Spagna del Premio Brigada 21 come miglior esordio di genere poliziesco. In...
    — Pulp Magazine, 15 maggio 2012
  • Carlos Zanon è un poeta che si è fatto cronista, narratore e interprete di un quartiere di Barcellona. Qui tutto è triste. Triste è il bar della Mari, che in altri tempi era circondata da lavoratori e volti familiari, e oggi deve sopportare una costellazione di drogati, sfruttatori...
    — Internazionale, 2 marzo 2012
  • Barcellona. Oggi. E’ morto Tanveer Hussein, marocchino alto scuro forte violento, ucciso a martellate in un bar dal delicato remissivo Epi Alejandro Dalmau, stufo di accompagnarlo col furgone a violentare e menare prostitute e di accettare che gli abbia rubato la rotondetta...
    — Il Salvagente, 29 febbraio 2012
  • Se la tua libreria “vede” in giallo e noir, non puoi perdere la rivelazione spagnola del genere: Carlos Zanón. In una Barcellona che svela il suo lato più cruento, vivono Epi e Álex, due fratelli con una vita decisamente borderline che, come due novelli Caino e Abele,...
    — Elle.it, 22 febbraio 2012

Letteratura spagnola