Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Autori italiani

Alessandro Sanna

Alessandro Sanna

Alessandro Sanna, nato nel 1975, è considerato uno dei migliori illustratori italiani. Oltre alle illustrazioni per il Sole 24 ore e le copertine per l’editore Einaudi, ha pubblicato più di 35 volumi illustrando opere di Grossman, Calvino e Rodari. Nel 2009 ha vinto il premio Andersen come miglior illustratore dell’anno Vive e lavora a Mantova.

Tutti i libri di Alessandro Sanna

Ultime recensioni

  • «Ma come, la Morte sa raccontare storie?» domandò Amal. Qualche giorno prima dell’eccidio del 19 aprile 2015, che ha visto la scomparsa di oltre 800 persone nelle acque del Mediterraneo, ho letto La via del pepe: finta fiaba africana per europei benpensanti scritto da...
    — Carmilla online, 28 aprile 2015
  • Un peschereccio carico di migranti va nel Mar Mediterraneo… e forse il mare si prenderà altre storie. Strano, ma forse non troppo, che di un libro così piccolo si possano dire tante cose. Sì perché La via del pepe, di Massimo Carlotto (Edizioni e/o), è un gioiellino...
    — La bottega di Hamlin, 26 marzo 2015
  • Lampedusa   può anche essere una fiaba. Amara ma pur sempre fiaba se a raccontarla è   Massimo Carlotto   con l'aiuto delle illustrazioni di   Alessandro Sanna   in   La via del pepe   (Edizioni E/O, pp. 48 9,50€ con illustrazioni),...
    — Roar Magazine, 5 marzo 2015
  • La via del pepe è una fiaba tragicamente attuale. Il naufragio di un peschereccio carico di migranti nel mar Mediterraneo diventa universale attraverso il linguaggio magico della fiaba. Massimo Carlotto e Alessandro Sanna ci regalano, in questo breve libro illustrato per...
    — Panorama.it, 16 febbraio 2015
  • DUE MAESTRI DELLA SCRITTURA E DELL’ILLUSTRAZIONE, MASSIMO CARLOTTO E ALESSANDRO SANNA, S’INCONTRANO SU «LA VIA DEL PEPE» (SOTTOTITOLO: FINTA FIABA AFRICANA PER EUROPEI BENPENSANTI, EDIZIONI E/O, 2014, P. 41, EURO 9,50) PER NARRARE CON PAROLE E DISEGNI UNA...
    — CEM Mondialità, 6 febbraio 2015
  • — Rai Letteratura, 19 dicembre 2014
  • — Rai Cultura, 19 dicembre 2014
  • •••• Amai ha 19 anni, siede di prua al gommone che lo deve portare in Italia, a Lampedusa, e in mano ha cinque grani di pepe. Ma (come recita il sottotitolo: Finta fiaba africana per europei benpensanti) è solo lo sguardo trasognato dello scrittore, e ancor di più...
    — Grazia, 18 dicembre 2014
  • Incipit. Un braccio magro dal pugno stretto e scuro entra nella pagina. Un branco di sardine verdemare attraversa il foglio bianco, arriva alle parole: «In cielo non c'era una nuvola. Nemmeno una. La mano di Dio le aveva allontanate con un gesto delicato perché l'azzurro più...
    — RSera, 18 dicembre 2014
  • MASSIMO CARLOTTO ospite di “Letteratitudine in Fm” di mercoledì 17 dicembre 2014 - h. 9 circa (e in replica nei seguenti 4 appuntamenti: venerdì alle h. 06:00 e alle h. 13:00, domenica alle h. 06:00, martedì alle h. 00:30) In Fm e in streaming su Radio Hinterland...
    — Letteratitudine, 17 dicembre 2014
  • Un grande classsico della letteratura nordamericana, una soave storia d'amore sudamericana che con levità indaga l'esistenza umana, un saggio sulla cucina nella storia dell'umanità e infine, una favola - ambientata a Lampedusa - che apparentemente è dedicata ai ragazzi ma...
    — Repubblica Sicilia, 15 dicembre 2014
  • MASSIMO CARLOTTO "LA VIA DEL PEPE" Finta fiaba africana per europei benpensanti illustrazioni di Alessandro Sanna edizioni e/o   Nel mare azzurro “immobile e trasparente che si potevano contare le conchiglie sul fondo di sabbia...
    — Il posto delle parole, 15 dicembre 2014
  • Nella puntata di Achab, rubrica del TG2 dedicata alla lettura, si parla de La via del pepe di Massimo Carlotto, dal minuto 3.
    — Tg2 Achab libri, 15 dicembre 2014
  • (...) Più politically correct, il re del noir italiano Massimo Carlotto. La via del pepe (e/o) racconta il momento tragico dell'incontro, nel mare, tra un giovane migrante e il personaggio della morte: colpa dell'ecatombe dei clandestini è solo l'uomo bianco, ma lo spirito...
    — Repubblica, 13 dicembre 2014
  • Un ragazzo con la testa piena di sogni se ne sta seduto a prua, su una carretta piena di migranti, gestita da un mafioso libico. Ha 19 anni, si chiama Amal, «che in arabo vuol dire speranza». «Lo avevano sistemato sulla punta proprio per il suo nome » scrive Massimo Carlotto.
    — Left, 27 novembre 2014
  • Amai attraversa il Mediterraneo su un barcone tenendo nel pugno cinque grani di pepe. Una fiaba ironica e commovente illustrata da Alessandro Sanna.
    — Internazionale, 14 novembre 2014
  • Lampedusa. Ieri. Un mafioso libico era al timone di una carretta lungo le coste del Maghreb, verso la Sicilia. Un bimbo era appena nato a poppa, subito dopo il peschereccio Firouz collassò, 153 persone perirono. Fra di loro vi è Amal Dembélé, nel deserto il nonno Boubacar,...
    — Salvagente, 14 novembre 2014
  • La via del pepe. Finta fiaba africana per europei benpensanti", scritta da Massimo Carlotto e illustrata da Alessandro Sanna (Edizioni e/o), è il racconto, quanto mai attuale, di un ragazzo, Amal, che attraversa l'Africa fino a d arrivare in Libia, dove si imbarca su un vecchio...
    — Il Messaggero Veneto, 14 novembre 2014
  • Nel mare azzurro “immobile e trasparente che si potevano contare le conchiglie sul fondo di sabbia dorata”, mare della storia  e del mito, della speranza e della tragedia, si ritrovano due maestri della scrittura e del disegno  per narrarne con parole e illustrazioni...
    — Strilli, 14 novembre 2014
  • Dal noir alla fiaba, con la stessa rabbia e lucidità. In anteprima su Popoff il leed del nuovo libro di Massimo Carlotto e le illustrazioni di Alessandro Sanna In cielo non c’era una nuvola. Nemmeno una.La mano di Dio le aveva allontanate con un gestodelicato perché...
    — Pop off quotidiano, 13 novembre 2014

Autori italiani