Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Tutto accade oggi di Jesse Browner

Autore: Sandra Bardotti
Testata: Wuz.it
Data: 2 settembre 2011

Tutto accade oggi nella vita di Wes, un ragazzo di 17 anni di New York. Wes vive con la madre, da tempo costretta a letto a causa della sclerosi multipla, un padre assente (uno scrittore fallito, finito a fare l'insegnante) e la sorellina più piccola Nora, che adora più di ogni cosa al mondo, per la quale si sente di dover svolgere anche il ruolo di una madre e un padre non presenti. Leggere è la sua passione e il suo rifugio dalle complicazioni della vita familiare. Analizzare e sviscerare romanzi, concentrarsi sulle azioni dei personaggi, paragonare la sua vita ai grandi capolavori della letteratura, riflettere sulle intenzioni dell'autore: sono operazioni che occupano molto tempo nella quotidianità di Wes e rivelano un carattere complicato, analitico, rigoroso, tormentato.
Lo incontriamo mentre rientra a casa quasi all'alba dopo una festa a casa di una compagna di studi, Lucy, immerso nei suoi pensieri. Non è stata una notte qualsiasi per Wes. Proprio stanotte, infatti, ha perso la verginità e ha compiuto il grande rito di passaggio dall'adolescenza all'età adulta. Eppure Wes non è al settimo cielo, come si potrebbe immaginare. Non è felice, elettrizzato, non si sente una persona diversa, perché tutto è successo nel momento sbagliato e, soprattutto, con la ragazza sbagliata. Wes è triste, confuso, avvilito. Sente di aver rovinato la sua vita per sempre, di aver distrutto ogni futura possibilità di speranza e rettitudine morale. Lucy è così diversa da Delia, la ragazza di cui è innamorato e per la quale si era preservato illibato fino a quella notte maledetta. Delia è intelligente, colta, posata, controllata, sofisticata. Lucy è la ragazza più bella della scuola, con la fama di essere una facile: insomma, una per chi ha ambizioni decisamente meno elevate, della quale Wes è convinto non potrebbe mai innamorarsi. Del resto, se fosse stato Andrej in Guerra e pace ci avrebbe provato subito con Hélène, una donna vera, in tutti i sensi, come Delia, invece di innamorarsi di Nataša, bella ma poco più che ragazzina, come Lucy.
Per questo, Wes non riesce a darsi pace. Si è comportato come un debole, ha ceduto alle manovre manipolatorie di Lucy, ha distrutto tutto ciò in cui credeva. Ma con il passare delle ore una nuova chiarezza di visione si insinua dentro di lui, costringendolo a ripensare alle sue certezze infallibili, all'immagine perfetta che si è costruito di Delia, ai suoi sentimenti e desideri reali.

Tutto accade oggi di Jesse Browner segue i pensieri e le elucubrazioni del giovane Wes e ci cattura completamente nel suo mondo complicato, nella sua mente percorsa da un interminabile flusso di pensieri e sensazioni. Strutturato nell'arco temporale di 24 ore come un lungo monologo interiore (cosa che richiama subito la tecnica narrativa della Woolf in Mrs. Dolloway), con protagonista un giovane che a tratti si avvicina all'Holden di Salinger, Tutto accade oggi ci regala una storia coinvolgente e divertente. Scritto in maniera brillante e acuta, il romanzo di Jesse Browner - scrittore e traduttore dal francese e dal tedesco - è una narrazione dell'adolescenza che va oltre la banalità dei luoghi comuni e non si arrende alla semplificazione di un periodo critico e importante della crescita. Del resto, Wes non è certo un adolescente come gli altri: è curioso, colto, maturo sotto molti aspetti (si comporta come un bambino, invece, in tante altre situazioni - sono queste le contraddizioni dell'adolescenza). Sicuramente, però, Wes è un personaggio vivo, originale, che esce dalla pagina, ed è delineato con generosità da un autore che non risparmia sfumature. Un libro davvero piacevole, come oggi se ne trovano pochi sugli scaffali delle librerie, e un protagonista con il quale ci piacerebbe scambiare due chiacchere.