Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Tutto accade oggi (sesso compreso): arriva in Italia il romanzo di Jesse Browner

Autore: Filippo Maria Battaglia
Testata: Panorama.it Libri
Data: 8 settembre 2011

Non c’è solo una dozzina di libri a puntellarne la mitologia. Tra film, poesie, spettacoli teatrali e perfino spot pubblicitari, si contano a migliaia le opere che si focalizzano sull’evento clou che segna il passaggio del giovane maschio occidentale dalla soglia dell’adolescenza a quella del mondo adulto.

La perdita della verginità è un evento per milioni di teenager: “Arrapati e brufolosi prima, virili e riservati dopo”.

Ed è inevitabile allora che anche Wes, il diciasettenne di New York protagonista di Tutto accade oggi di Jesse Browner, pubblicato dalle edizioni e/o, si aspetti più o meno la stessa cosa.

Il problema, però, è che la previsione viene ampiamente steccata. La notte in cui riesce per la prima volta a fare sesso con una ragazza più grande e spregiudicata di lui si trasforma così in una sorta di abbaglio madornale: “Più lottava contro la sensazione di aver distrutto ogni sua futura possibilità di speranza e rettitudine morale, più quella sensazione gli stringeva il cuore – come con le manette cinesi, solo che in questo caso rilassarsi non era sufficiente per toglierle”.

Abbaglio che però diventa l’occasione per dare spago al talento narrativo di Browner: da quella notte, il racconto di Wes si snoda lungo le volte di un romanzo psicologico generazionale, in grado di affrontare tutti i temi principali del crinale tra giovinezza e maturità, restando lontano (ed è qui il principale merito dello scrittore) dal solito stereotipo del teen drama imperante ormai da anni nel mercato editoriale nostrano.