Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

"Malcom" in libreria

Testata: Portogruaro.net
Data: 25 settembre 2011

C’è la firma di un portogruarese d’adozione, Massimo Cuomo, fra i libri che la nota casa editrice romana Edizioni e/o ha lanciato a luglio scorso nella propria collana. Si intitola "Malcom" ed è un romanzo di narrativa che sta incontrando il favore dei lettori per la prosa ironica ed affilata con cui vengono narrate le vicende di un trentenne in crisi.

La trama si sviluppa nel corso della settimana di un luglio bollente, che travolge il protagonista, Marcello Zanzini, dopo l'imprevisto licenziamento dall'azienda in cui sognava di realizzare una brillante carriera da manager. Sono trentasei giorni esatti da quello in cui Arianna l'ha tradito con un venditore di aspirapolvere. Perciò fuma da un mese, Zan, si sottopone a improbabili colloqui di lavoro, e per tirare a campare vende all'asta su internet i mobili di casa e i ricordi più cari. La svolta arriva nel pomeriggio afoso di una piazza deserta: un misterioso barbone regala a Marcello una scheda telefonica. E’ lo spunto da cui prende vita un’intricata e divertente sequenza di episodi che cambiano il destino di Zanzini e sorprendono il lettore fino all’ultima pagina.

Per Massimo Cuomo, 37 anni, si tratta del libro d’esordio. Nato a Venezia, laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è cresciuto a San Donà di Piave e da qualche anno ha preso residenza proprio a Portogruaro. Il suo romanzo, Malcom, è naturalmente disponibile in tutte le librerie cittadine, in tutte le librerie online.