Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Un pirata piccolo piccolo, di Amara Lakhous

Testata: Qui Touring - Almanacco
Data: 24 novembre 2011

Le opere prime dei giovani scrittori non sempre hanno il successo che meritano. Così se le opere seconde impressionano i lettori come è stato per Scontro di civiltà per un ascensore a piazza Vittorio dell’algerino trapiantato in Italia Amara Lakhous, ecco che l’esordio viene recuperato. Meno male, perché pur scritto nel 1993, questo romanzo racconta alla perfezione le inquietudini dei giovani maghrebini di oggi.

«A me la politica non interessa. Non ho niente a che farci. Tu lasciami in pace che io ti lascio in pace. E chi con l’immondizia tratta, d’immondizia puzza.»