Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

VEIT HEINICHEN " NESSUNO DA SOLO "

Testata: Giallomania
Data: 16 dicembre 2011

A Trieste c’è aria di guai: un tedesco viene ripescato morto dall’Adriatico; sacchi di un preziosissimo caffè non tostato vengono rubati da un’importante torrefazione; una deputata londinese viene ricattata dopo un flirt estivo a Trieste. Quando una giornalista etiope, persona di fiducia della deputata, arriva da Londra per scovare personalmente chi si cela dietro il ricatto, per Laurenti arriva l’ora di agire. Nel settimo romanzo di Veit Heinichen il commissario Laurenti deve mettere in gioco non solo fascino discreto e testardaggine, ma anche tutto il suo coraggio per acciuffare l’avversario prendendo di mira i poteri forti che si celano dietro un crimine che affonda le sue radici fin nella guerra d’Abissinia. Grazie all’azione incalzante, alle svolte a sorpresa, ai personaggi pieni di brio, ai dialoghi pungenti e a un intreccio come al solito di grande attualità, “Nessuno da solo” si annuncia come uno dei migliori romanzi di Veit Heinichen