Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Discorsi epistolari con Tersite Rossi

Autore: Walter Moretto
Testata: La Theka
Data: 29 maggio 2012

[...] Ho contattato Tersite Rossi, pseudonimo di un giovane scrittore a quattro mani straordinario, finalista oggi ad uno dei più prestigiosi concorsi letterali con il suo primo romanzo, "È gia sera, tutto è finito" – Pedragon 2010, arrivato alla terza ristampa, ed appena uscito con un nuovo libro, "Sinistri" – Edizioni e/o 2012. Ho cercato, con sottotraccia i ricordi di una grande innovatrice della penna come Oriana Fallaci, di andar oltre all'intervista con al centro l'intervistatore assieme all'intervistato, che già di per sé è un' evoluzione (per chi la sa fare) o una forzatura (per quelli come me). Ho proposto a Tersite qualcosa di itinerante e metaforico, di storico e fattuale, di concetto e di speranza. Abbiamo cercato di alzare lo sguardo oltre la siepe (per dirlo alla Tersite), di proseguire oltre l'opinione o la descrizione, siamo andati dentro e fuori quel che può dare un articolo in una rivista. E' stato bello ed unico, e mai avrei immaginato che ci si potesse arrivare.