Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Le scelte di una donna

Autore: Giovanna Crisà
Testata: Stradanove
Data: 18 settembre 2012

Critico cinematografico, sceneggiatore e regista, Piscicelli ambienta il suo nuovo romanzo “Vita segreta di  Maria Capasso” a Napoli, sua città natale.
   Maria è sposata con un operaio, vive in un quartiere di periferia, ha tre figli e lavora come manicure presso un centro estetico.
   Quando il marito si ammala di cancro, per la donna comincia una vera lotta per la sopravvivenza. Diventa l'amante di Gennaro, un camorrista, e, alla morte del marito, si troverà ad affrontare situazioni alquanto difficili.
   La protagonista è stata definita come una donna ambigua, ma non è così: Maria mostra tutta la sua forza sin dalla morte dei genitori dovuta a un incidente stradale. E' costretta a lasciare il liceo, e dopo i sorprusi di una zia, vede in Antonio, il marito, una scappatoia verso la libertà. Ma la sua libertà è fatta di sacrifici soprattutto economici, di quelli che servono per poter crescere dignitosamente i figli.
   Alla morte del marito, la donna si ribella alla miseria. Si lega a Gennaro non per amore, ma perchè quest'ultimo rappresenta l'ideale aiuto economico. Con Gennaro non c'è amore, c'è sesso, c'è il rischio. E per danaro non solo Maria si troverà a dover trasportare un carico di cocaina da Napoli a una cittadina svizzera, ma sarà l'autrice spietata di due omicidi.
   Come è già stato scritto, è un romanzo che racconta il passaggio dal familismo amorale al familismo criminale, ma in quest'ultimo caso motivato... perchè i figli so ' piezz e core.