Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Pagine colorate per bambini esigenti

Autore: Francesca Lazzarato
Testata: Il Manifesto
Data: 26 aprile 2007

Prendiamo, per esempio, un libro come L’anatra, la morte e il tulipano di Wolf Erlbruch (Edizioni E/O, euro 13), grandissimo autore-illustratore tedesco che racconta la storia della curiosa amicizia tra un’anatra dalle piume bianche e una Morte gentile, vestita di un lungo e domestico grembiule a quadretti. L’anatra si chiede cosa c’è “dopo”: si diventa angeli e si va tra le nuvole, oppure si arrostisce a puntino in un inferno fiammeggiante? Tutto può essere, ma la verità è che non lo sa nessuno, risponde con laica serenità la Morte, che, quando ai primi freddi l’amica smette quietamente di respirare, la affida all’acqua del fiume, non senza posarle sul petto un tulipano nero. Perché finire è nell’ordine delle cose, e, come dice la Morte a chiusura del libro, “così è la vita”.

Una storia del genere, narrata con poche parole e immagini tanto delicate, potenti e suggestive da stupire, rompe davvero tutti i luoghi comuni del libro per l’infanzia e allo stesso tempo tiene conto del fatto che i bambini, ben più degli adulti, includono tra le loro domande anche quella sulla morte, sul “dopo”, e non sono poi così disposti ad accettare risposte semplici.