Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Un leone di terracotta e una misteriosa scomparsa

Autore: Mauro Castelli
Testata: Economia Italiana
Data: 2 maggio 2013

[...]

In chiusura torniamo in Italia, anche se a fronte di un contesto diverso in termini di luoghi e di personaggi, oltre che di narrazione. Ferma restando una costante ricchezza di contenuti. Così nella collana Sabot/Age delle Edizioni e/o, diretta da Colomba Rossi e curata da Massimo Carlotto, ecco arrivare in libreria il settimo romanzo, Regina nera - La giustizia di Mila (pagg. 201, euro 16,00), che è poi il secondo lavoro firmato da Matteo Strukul, una specie di sequel de La ballata di Mila che aveva inaugurato la serie suscitando non poca curiosità. Scoperto dallo stesso Carlotto, Strukul, forte di una laurea in Giurisprudenza e di un dottorato di ricerca in Diritto europeo dei contratti, si propone come collaboratore di diverse testate giornalistiche, ha fondato Sugarpulp (un movimento letterario) e dirige un marchio editoriale delle Edizioni BD dedicato al noir. "Uno scrittore veneto di pianura", come annota Fulvio Ervas nella prefazione, che trova ispirazione in qualcosa che vale la pena di raccontare. Senza peraltro nascondersi dietro la gentilezza del perbenismo, pronto com'è alla denuncia sociale. Così ecco che questo nuovo libro si apre con il ritrovamento del corpo di una donna in un bosco - niente di nuovo sotto il sole - alla quale hanno però cavato gli occhi. Un delitto sul quale indagherà Mila Zago, la quale scoprirà ben presto che la storia della morta ammazzata si intreccia con quella della prima candidata premier della nostra Repubblica. Da qui un percorso tutto in salita, condito di sopraffazioni, violenze, politici corrotti, sette sataniche e musicisti hard. Un bel calderone di deviazioni sulle quali inciderà il bisturi di una protagonista fuori dalle righe; una lottatrice che non si arrende mai, che anche quando si fa male non molla la presa. Una specie di vendicatrice, comunque "emotivamente piacevole", che non mancherà - per chi ancora non la conosce - di catturare il lettore.