Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

MASSIMO MAUGERI " TRINACRIA PARK "

Autore: Paolo Vinciguerra
Testata: Giallomania
Data: 23 luglio 2013

Assolutamente una novità. Una bellissima novità. Da considerarsi un vero e proprio thriller per lo sviluppo finale della storia davvero drammatico e sorprendente ma non ha grossa importanza affibbiargli per forza un'etichetta. Perchè è un romanzo corale, dalle molteplici sfaccettature. In un isola della Sicilia, è appena terminata la costruzione di un enorme parco a tema denominato "Trinacria Park". L'inaugurazione è vicina e l'avvenimento porta sull'isola centinaia di persone: politici, vip, star del cinema provenienti anche da Hollywood. La curiosità è tanta anche perchè, durante i lavori di costruzione, sembra siano stati rinvenuti frammenti di un poema scritto in greco antico narrante la storia delle tre Gorgoni. Pertanto si tratterebbe di un clamoroso ritrovamento archeologico. Ma nella settimana inaugurale si manifesta sull'isola una terribile epidemia che porta alla morte di decine e decine di persone. Attacco terroristico? Tragica fatalità? La mafia in qualche modo ha fatto il suo ingresso nel gigantesco carrozzone ? In tutta la vicenda prendono vita le storie di diversi e indimenticabili personaggi. Tre donne. Tre donne particolari che sembrano assumere la natura delle tre Gorgoni. Un attore balbuziente (favoloso il personaggio di Manuel Vetri) che porta sulle spalle il peso di una immane tragedia personale. Un aiuto regista con gravi problemi psicologici: e anche qui due parole sulla figura di Mauro D'Andrea sono obbligatorie. Maugeri riesce a farne uno dei personaggi più enigmatici e coinvolgenti facendogli pronunciare pochissime parole o forse nessuna! E per finire il direttore artistico; un anziano attore che nasconde terribili misteri. Insomma un libro di personaggi clamorosi, tutti protagonisti assoluti. La storia è coinvolgente e si potrebbe dividere in tre parti. Un inizio in sordina fa apprezzare maggiormente i componenti della storia: li sviscera, ce li presenta in tutta la loro particolarità. Una parte centrale che porta ad una concatenazione di eventi in rapida successione. Un finale drammatico e assolutamente sorprendente. "Trinacria Park" è un romanzo ricco di sentimenti, di politica, di attualità, di poteri forti, di avidità, di vendetta. Ma principalmente è un romanzo che racconta di uomini e di donne. Tanti personaggi, stupendamente descritti, con alcuni inserimenti anche ironici e dialettali, che trascinano letteralmente il lettore nei suoni e nei profumi di Sicilia. Grandissimo libro e Massimo Maugeri incanta con la sua scrittura. Assolutamente vietato perderlo!