Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

“Regina nera” sabato anche a Cesclans

Autore: Piero Cargnelutti
Testata: Messaggero Veneto
Data: 27 agosto 2013

Matteo Strukul, lo scrittore padovano tra i fondatori del movimento letterario Sugarpulp, atteso domani a Udine, sarà sabato 31, alle 19, a Cesclans di Cavazzo Carnico in occasione del festival Gartin Fest, in programma dal pomeriggio fra le zone verdi del paese in Val del Lago. Strukul parteciperà a un incontro con il pubblico denominatoTra l'asfalto e le ortiche, durante il quale si parlerà di arte e cultura nelle aree marginali del Nord-Est: la sua ultima uscita letteraria, Regina nera (Edizioni e/o), sarà uno dei temi centrali, insieme a Il rancore sottopelle (Edizioni La Gru) del poetà rock friulano Mario Iob, che condividerà l'incontro con lo scrittore padovano. I due saranno accompagnati dalle musiche di Astronauti Ovunque. Scoperto da Massimo Carlotto, Matteo Strukul ha pubblicato l'anno scorso il suo primo libro La ballata di Mila, un romanzo pulp noir ambientato in Veneto con protagonista la bounty hunter Mila Zago, che ricompare come figura centrale anche in Regina Nera, uscito pochi mesi, narrazione ambientata nella provincia dell'Alto Adige e del Veneto. Sugarpulp è movimento che ha avuto la benedizione di Joe R. Lansdale e di Victor Gischler. A invitare Strukul al Gartin Fest di Cesclans, la rock band friulana Simone Piva & I Violavelluto, organizzatatrice dell'evento e le cui canzoni sonocitate in Regina nera.