Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Omicidio sulle montagne valdostane

Autore: Silvana Mazzocchi
Testata: La Repubblica
Data: 8 settembre 2013

Le montagne valdostane, una piccola comunità a duemila metri d'altitudine, tre adolescenti, Pietro, Ariel e Rafael, legati da amicizia assoluta; tre donne molto diverse tra loro e un delitto. Un giorno d'estate, mentre il villaggio sull'Alta via è affollato di turisti, nel bosco viene rinvenuto il cadavere martoriato di una giovane donna, nera di pelle, con la testa spaccata da una pietra una capigliatura fatta di tante treccine posticce. Una ragazza dall'identità sconosciuta, mai vista prima e che, del resto, in un paese di poche anime sarebbe stata subito notata.
Sull'omicidio indaga il tenente dei carabinieri, Michi Belga ma, per puro caso, tra quei molti si trova in vacanza Maria Dolores Vergani, l'ispettore che dopo tre anni d'assenza torna a essere protagonista, anche se non nel ruolo di investigratice, bensì in quello di consulente e consigliera.
Un assassinio, ma anche crimini contro l'ambiente e crudeltà nei confronti degli animali; Elisabetta Bucciarelli ripropone i temi a lei sempre cari e Dritto al cuore non è solo un giallo costruito con l'abituale perizia, ma anche un romanzo di formazione e un intreccio che fa riflettere sull'imponderabile che condiziona le vicende umane.