Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Centro permanenza temporanea vista stadio

Autore: Farian Sabahi
Testata: Io Donna - corriere della sera
Data: 22 marzo 2008

Sharmin e la madre scappano dall'Iran per raggiungere il padre esule in Francia, dove fa il professore. Il viaggio della speranza finisce in un Centro di permanenza temporanea vicino a Torino dove fanno i conti con il trattamento che l'Italia riserva ai clandestini. Quando la giovane sgattaiola fuori dal Cpt per assistere a una partita del Toro l'incubo si trasforma però in opportunità: in Iran le donne vanno matte per il calcio ma non possono entrare allo stadio. Un buon mix di sport, diritti e solidarietà femminile.