Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

La notte delle pantere

Autore: Valerio Calzolaio
Testata: Il Salvagente
Data: 21 maggio 2014

La Giungla, metropoli lombarda. Negli ultimi giorni. Il pluridecorato ispettore superiore della narcotici, Biagio Mazzeo, 95 chili, collo taurino, magnetici occhi celeste artico, capo di una banda di poliziotti corrotti criminali, è ancora alle prese con le conseguenze del violentissimo scontro con il ceceno Ivankov. Sergej è morto, ma molto gli è costato, anche padrino e donna. Sta in carcere, in rovina. Si presenta la magnifica, magra, flessuosa Irene Piscitelli, occhi noccioli e capelli corvini, alta dirigente dello Sco (Servizio centrale operativo), è in arrivo un'altra guerra interna alla 'ndrangheta, Nord contro Sud, aggiornati e tradizionali affari e riti mafiosi. Lui ha rubato coca serba ai calabresi, i suoi uomini sono ricattati, lei gli propone libertà e impunità futura, se interviene con i suoi modi. Accetta e se ne vedono di tutti i colori.
È dedicato a Carlotto, "maestro inarrivabile e amico generoso", il terzo romanzo del 32enne di origini cagliaritane (ora a Padova) Piergiorgio Pulixi ("La notte delle pantere", e/o 2014, 287 pagine, 16.50 euro), in terza varia. Se ne capisce il perché: non c'è tregua. Carne al sangue e Nina Zilli.