Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Massimo Carlotto 2.0: Il mondo non mi deve nulla

Testata: Rai Edu
Data: 4 giugno 2014

Un ladro romagnolo che si vergogna di essere ladro e un'ex croupier donna con una proposta indecente. Massimo Carlotto racconta aFlorinda Fiamma la storia del suo nuovo romanzo, Il mondo non mi deve nulla e il suo allontanamento dai territori del noir, per spostarsi verso una commedia nera con un forte impianto teatrale. Una scrittura quasi comica che racconta anche il mondo del gioco, il fascino impassibile delle donne croupier. La storia in breve: Adelmo è un ladro stanco e sfortunato, quando nota una finestra aperta sulla facciata di una ricca palazzina. La tentazione è irresistibile e porta l'uomo a trovarsi faccia a faccia con Lise, la stravagante padrona di casa, una croupier tedesca che si gode la pensione al mare. Nessuno dei due corrisponde al ruolo che dovrebbe ricoprire e tra violenza e comicità si sviluppa un rapporto (anche amoroso) bizzarro. Adelmo cerca di arginare la precarietà che lo sta allontanando da un'esistenza normale, Lise invece è convinta di non avere più crediti da riscuotere dal mondo intero. I due non hanno nulla in comune, ma il loro legame si fa sempre più inestricabile. Una rielaborazione del romanzo in chiave teatrale è già pronta: debutterà al teatro l'8 dicembre 2014, quando Lise sarà interpretata da Pamela Villoresi e Adelmo da Claudio Casadio.