Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Cristiana Carminati - Io non esisto

Autore: Cecilia Lavopa
Testata: Contorni di noir
Data: 17 giugno 2014

Sarà che a me le menti deviate incuriosiscono parecchio (c’è chi dice che anch’io sia un po’ strana..), ma quando ho letto la biografia di Cristiana Carminati, ho pensato che il romanzo in uscita a giugno per E/Originals meritasse attenzione.

L’autrice vive tra Roma, Milano e Forte dei Marmi. Le menti deviate sono quelle che più le piace raccontare, andando a ricercare nel passato le circostanze patologiche e sociali che hanno permesso al seme della follia di attecchire su un individuo, portandolo a compiere gesti estremi.
Esordiente ma già con alcune esperienze di scrittura per il cinema alle spalle (e si vede), un thriller cattivissimo, ambientato in un convento degli orrori.

Questa la sinossi del romanzo:
Dopo una lite durante una cena con il fidanzato, Petra sparisce misteriosamente. Una telefonata anonima intima a sua madre di affidare le ricerche a un investigatore privato, Andrea Hoffmann. La donna esegue e dopo non molto tempo sulla scena compare anche Bruno, il medium che lascerà intendere ad Andrea che la chiave per risolvere l’enigma deve cercarla proprio nel suo passato. Il destino dell’omicida, delle sue vittime e dell’investigatore finiscono così per incrociarsi nel convento delle Preservate, dove donne di buona famiglia, prostitute, indigenti rimaste incinte venivano fatte partorire in gran segreto, mentre i loro bambini venivano dati in adozione.

Lo leggerò per voi e ci ritroveremo qui per la recensione!