Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Mi è passato il mal di schiena

Autore: Jerome Begle
Testata: Internazionale
Data: 16 luglio 2014

Il mal di schiena è spesso il sintomo di una tensione nervosa o di una contrarietà. Foenkinos ne ha fatto il tema principale del suo nuovo romanzo. Il suo eroe lavora in uno studio di architetti e sembra felice in amore e nei rapporti familiari. Un mattino si sveglia con dei dolori lombari insopportabili. Si fa visitare da un gran numero di medici, che non gli trovano niente, ma contemporaneamente la sua vita ben organizzata si sgretola pezzo dopo pezzo. Perde sia il lavoro sia il matrimonio. Foenkinos non ha rivali nel mescolare il serio (se non proprio il tragico) con il leggero (o al limite l'irrisorio). Il suo romanzo è una favola assurda che senza darlo troppo a vedere affronta questioni attuali come il posto dell'individuo nel mondo dell'impresa, la solitudine davanti alla malattia, le relazioni familiari, la crisi del proprio ambiente vitale. Il romanziere e cineasta continua a esplorare la vita, e questo è il suo libro più compiuto e meglio costruito.