Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Eric-Emmanuel Schmitt torna in libreria con "Elisir d'amore"

Autore: Elena Spadiliero
Testata: La Bottega di Hamlin
Data: 10 settembre 2014

Dopo La giostra del piacere e L'amore invisibile, torna in libreria Eric-Emmanuel Schmitt con Elisir d'amore, pubblicato da E/O.

 

Dopo anni d'amore, Louise e Adam si lasciano. Una fine dolorosa, che spinge lei a partire per il Canada, mentre lui rimane a Parigi. Come spesso accade, i due scelgono di rimanere comunque in buoni rapporti. Ma non è finita qui, perché, distanti chilometri, Louise e Adam intraprendono una fitta corrispondenza, in cui trovano spazio le loro rispettive e separate vite e i nuovi amori. Ma è davvero possibile restare amici, dopo aver vissuto insieme un legame così profondo? Oppure amicizia e amore sono destinati a rimanere per sempre due mondi incompatibili? O, ancora, è possibile una terza strada? 

 

In questo romanzo, Eric-Emmanuel Schmitt analizza a fondo i meccanismi e i processi mentali che spingono all'illusione di poter controllare l'amore, un sentimento che da sempre sfugge a qualsiasi volontà. Due parole sull'autore: drammaturgo belga, le sue pièces sono le più rappresentate sui palcoscenici d'Europa. Da alcune sue opere sono stati tratti degli adattamenti cinematografici di successo, come nel caso di Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano Lezioni di felicità, quest'ultimo diretto dallo stesso scrittore.