Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Democracy

Autore: Cristina De Stefano
Testata: Elle
Data: 1 gennaio 1970

Forse il romanzo più famoso di Joan Didion, questo libro è difficile da classificare. Romanzo, perché i personaggi sono inventati pur risultando più veri del vero; ma anche memoir, perché l'autrice è nel libro come loro e parla deltro il racconto. Siamo nel 1975, quando Joan Didion insegna a Berkeley e gli Stati Uniti si preparano a lasciare Saigon. Siamo a Honolulu, dove Inez chiede al suo amante di salvare sua figlia che si è cacciata nei guai. Siamo in America, patria della democrazia, sembra dire con ironia l'autrice, eppure Paese dove la democrazia è sempre in pericolo. Avvertimento: la struttura è molto sperimentale, ma il tema così complesso, forse, lo richiede.