Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Book-aholic, la Classifica di Settembre

Autore: Miky83
Testata: Cosmopolitan
Data: 8 ottobre 2014
URL: http://community.cosmopolitan.it/blog/blog-di-miky83/book-aholic-la-classifica-di-settembre

Da lettrice addicted (o meglio book-aholic come mi ha definito un amico), eccomi a stilare la mia personalissima classifica dei libri letti ad agosto/settembre. Chissà, magari è la volta buona che riesco a tenere anche un conto preciso e non far la figura della demente ogni volta che qualcuno mi chiede "Cos'hai letto ultimamente?".Hunger Games: la trilogia della Collins mi ha appassionata non poco, vi dico la verità. Dopo aver visto i film, sono entrata in trip e mi sono pappata tutti e tre i romanzi (DOVEVO sapere come andava a finire!). Forse, dei tre, quello che mi è piaciuto meno ad una prima lettura è stato il terzo (troppa guerra), ma rileggendolo bene mi sono accorta che sbagliavo;Divergent: ecco, se Hunger Games mi è piaciuto molto, per Divergent il discorso è tutto l'opposto. A parte il primo, gli altri due mi sono sembrati solo abbastanza noiosi e con dei frequenti "perché sì" alle discrepanze che si presentavano lungo il percorso;Voli acrobatici e pattini a rotelle a Wink's Phillipps Station (Fanny Flagg): Carinissimo, si merita un bell'8. Due storie strettamente legate procedono parallele, ma ad un certo punto ti trovi davanti a snodi che non ti saresti mai aspettata;Ragazze mancine: Premetto che per Stefania Bertola ho una predilezione sin dai tempi di "Biscotti e sospetti" (da leggere assolutamente), quindi ne ho letta l'opera omnia. Ragazze mancine non delude, è un'ottima lettura appassionante e con qualche colpo di scena niente male. il tutto condito con la salsa ironica tipica della scrittrice piemontese;Storia dell'amica geniale (Elena Ferrante): Posso solo dire che aspetto con trepidazione novembre, quando uscirà il 4° volume della tetralogia dedicata a Elena e Lila. Il finale del terzo ci lascia a bocca spalancata e ci fa gridare solo un enorme "NOOOOOOOO, voglio il seguito!!!". Ma puoi fare una cosa del genere a gente che stava lì col fiato sospeso ad aspettare?? -.-'Ragazze di campagna (Edna O'Brien): Noia noia noia. Ho letto articoli su articoli che la incoronano caso letterario, ma io ho faticato non poco a finire tutta la trilogia;The Help (Kathryn Stockett): Decisamente pollice all'insù. Una storia toccante sul razzismo e l'America degli anni '60;Rughe (Paco Roca): Grapich novel sull'Alzheimer e gli sconvolgimenti che provoca. Se avete amato "Le pagine della nostra vita", la adorerete. Morale: si piange tantissimo. Ma io sono del parere che se un libro è in grado di farmi piangere, merita di essere letto a tutti i costi.Bene... appuntamento al mese prossimo con la classifica di ottobre! ;-)