Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

La conoscenza è l'antidoto più efficace contro l'ignoranza

Autore: Luigi De Rosa
Testata: Indice libreria Piano di Sorrento
Data: 30 settembre 2014


Dragutin è un vecchio patriarca che guida un campo nomade in Italia. Da ragazzino in Serbia, suo paese d'origine, sopravvisse alla furia nazista, rimase solo e nella solitudine trovò la forza di ricominciare. Padre, madre, sorelle e fratelli tutti morti, anzi "eliminati"; era questo che facevano i Nazisti ed è questo che desiderano  molte di quelle persone che, fuori dall'ipocrita formula del polically correct, darebbero volentieri fuoco a tutti i campi rom del Mondo.
Gino Battaglia raccontando la vita tribolata di questo rom (rom vuol dire uomo, sarebbe bene ricordarlo) sembra prendere per mano il lettore e guidarlo nel fango fra le baracche (kampina), nelle feste, nei rituali, di questa cultura antica che fa parte di noi europei che va rispettata e capita da chi crede ancora che l'altro va conosciuto non cancellato.

http://indicelibreriapianodisorrento.blogspot.co.uk/2014/08/la-conoscenza-e-lantidoto-piu-efficace.html