Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Sai che c’è di nuovo? L’America in libreria – 31 ottobre / 7 novembre

Testata: Holden and company
Data: 7 novembre 2014

Il volo di Natale è il prequel della serie poliziesca di Walt Longmire scritta da Craig Johnson, che personalmente non avevo mai sentito nominare fino a pochissimi minuti fa; ma solo perché io di serie tv non so assolutamente una fava, pensate che non ho mai visto neanche True Detective, e sarà molto difficile che lo veda perché ho proprio questo limite personale, che dopo cinque minuti di una serie tv qualsiasi mi addormento. Ognuno ha i suoi problemi, io tra gli altri ho pure questo, cosa volete che vi dica? Sparatemi. Comunque. Mi dicono che la serie sia bella (è piaciuta moltoall’amico Amleto De Silva, per dire, che è uno che ne sa); tutto quello che evinco dalla scheda finora è che c’è uno sceriffo, Walt Longmire, che durante la peggiore tempesta di neve mai vista in Wyoming si mette in volo con il suo predecessore per portare all’ospedale di Denver una bambina molto malata. Che mi sembra un po’ la storia di Balto, solo con gli sceriffi al posto dei cani e l’aereo al posto della slitta. Però ci sono anche alcune parole chiave per me francamente irresistibili: Wyoming, Elmore Leonard, pulp, tempesta. Lo leggo la settimana prossima, vi saprò dire. Come si diceva nei blog quando l’Internet era ancora in bianco e nero e fatto di legno, Stay Tuned.