Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Estate artica

Autore: Liborio Conca
Testata: Il Mucchio
Data: 11 novembre 2014

Due volte finalista al Men Booker Prize, Galgut è uno dei più brillanti autori sudafricani contemporanei: scrittura pulita, elegante; fosse un artigiano sarebbe un sarto che cuce la seta. In Estate Artica siamo agli inizi del Novecento, quando lo scrittore E. M. Forster, già autore di romanzi di buon successo, compie un viaggio decisivo nell'India coloniale. Romanzando una vicenda reale, Galgut racconta i turbamenti di Forster, legati al suo ruolo nel mondo, al rapporto con la madre e l'ambiente snob in cui è cresciuto, soprattutto alla sua omosessualità, nell'Inghilterra che aveva condannato Oscar Wilde. Esotico quanto basta, il romanzo di Galgut è vittima della sua stessa eleganza, un bell'abito senza neanche uno strappo.