Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Anche Nick Hornby pazzo per Elena Ferrante

Testata: Corriere del Mezzogiorno
Data: 26 novembre 2014
URL: http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/arte_e_cultura/2014/21-novembre-2014/anche-nick-hornby-pazzo-elena-ferrante-230585916426.shtml

Negli Usa, al pari di altri scrittori, c’è tantissima curiosità per la misteriosa autrice napoletana Anche Nick Hornby va pazzo per elena Ferrante. Lo conferma lo stesso scrittore di Febbre a 90° in un’intervista su Internazionale.it. «Sono il tipico lettore madrelingua inglese. Da noi i libri tradotti sono pochi, e non abbiamo idea di cosa c’è d’importante all’estero. Ogni tanto qualcosa passa e diventa un caso letterario. Magari anziché un premio Nobel è Uomini che odiano le donne, ma è sempre un fatto straordinario. Qui negli ultimi mesi tutti parlavano di Karl Ove Knausgård – almeno, ne parlavano tutti gli scrittori e i lettori molto seri. Ho appena cominciato a leggere Elena Ferrante, le sta succedendo un po’ quel che è successo a Knausgård l’anno scorso, se ne parla molto. Però in fin dei conti è vero, leggo pochissimi libri tradotti, non ho scuse e me ne vergogno. Il grande problema è che non so esprimere un giudizio su un libro straniero».

«Per voi continentali - afferma Hornby - è più automatico, siete abituati: vedete i film doppiati e se volete leggere letteratura popolare dovete leggere libri tradotti. Ma noi se qualcosa è tradotto pensiamo subito che sia arte, roba seria, per intellettuali, e nel 99,9 per cento dei casi è davvero così, al cinema come nella narrativa».