Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

MASSIMO CARLOTTO ospite di “Letteratitudine in Fm” di mercoledì 17 dicembre 2014 (La via del pepe)

Autore: Massimo Maugeri
Testata: Letteratitudine
Data: 17 dicembre 2014
URL: http://letteratitudine.blog.kataweb.it/2014/12/16/in-radio-con-massimo-carlotto-3/

MASSIMO CARLOTTO ospite di “Letteratitudine in Fm” di mercoledì 17 dicembre 2014 - h. 9 circa (e in replica nei seguenti 4 appuntamenti: venerdì alle h. 06:00 e alle h. 13:00, domenica alle h. 06:00, martedì alle h. 00:30) In Fm e in streaming su Radio Hinterland

Protagonista di questa puntata, MASSIMO CARLOTTO con il suo nuovo libro. Stavolta non si tratta di un noir, ma di una fiaba… una fiaba per adulti arricchita dalle illustrazioni di Alessandro Sanna. Si intitola “LA VIA DEL PEPE” (edizioni e/o). Ne discutiamo con l’autore, affrontando anche le tematiche trattata dal libro. Su tutte, la questione degli sbarchi in Sicilia e delle morti in mare. Nella seconda parte della puntata Massimo Carlotto legge uno stralcio del libro e ci parla - nelle vesti di curatore della collana - del nuovo romanzo della collezione Sabot/age: “NEL POSTO SBAGLIATO” di Luca Poldelmengo (edizioni e/o) (Quante libertà personali siamo disposti a sacrificare in nome di una presunta sicurezza collettiva?)

* * *

UNA FIABA PER ADULTI, POETICA E COMMOVENTE“La Morte è proprio una gran chiacchierona! Il giovane Amal lo scopre quando la incontra durante il naufragio del Firouz, vecchio peschereccio diretto a Lampedusa carico di migranti. La grande falciatrice vorrebbe trascinarlo a fondo ma Amal tiene stretti nel pugno 5 grani di pepe che gli sono stati donati dal nonno, il grande Boubacar Dembelé, guaritore, saggio, narratore e custode della Settima via del pepe, proprio per tenere lontana la peggiore delle sventure…”.Massimo Carlotto, attraverso questa fiaba ironica e commovente, arricchita dalle splendide illustrazioni di Alessandro Sanna, racconta il dramma di migliaia di esseri umani spinti da fame e guerre alla deriva nel Mediterraneo. E quello di un’isola che deve sopportare il peso dell’indifferenza del mondo.

* * *

In Fm e in streaming su Radio Hinterland

* * *

trasmissione curata e condotta da: Massimo Maugeri regia: Federico Marin