Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Alla ricerca del sapore perduto

Autore: Fiorenza Auriemma
Testata: Food&Beverage
Data: 15 novembre 2008

Lo sfondo è la camera da letto dove il più famoso e temuto critico gastronomico del mondo, Pierre Arthens, giace in punto di morte, spendendo le ultime energie nel tentativo di ricordare ed evocare il sapore con la “s” maiuscola, quello che più di ogni altro è degno di accompagnarlo verso la fine della propria esistenza. Insieme a lui, parenti, amanti, amici, nemici e animali, contribuiscono a realizzare un intelligente, ironico e sensuale affresco, dove sentimenti, rancori, sofferenze e rimpianti ruotano attorno alla figura dell’arcigno protagonista. In Estasi culinarie, Muriel Barbery esprime al meglio le proprie capacità di scrittrice, dimostrando sensibilità e profonda conoscenza dei sapori e dell’animo umano, comprese debolezze e contraddizioni. Di Edizioni e/o, costa 16 euro.