Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Luigi Romolo Carrino - La buona legge di Mariasole

Autore: Giorgio Picarone
Testata: L'angolo del nero
Data: 2 maggio 2015

Un gran romanzo che ci cala dentro i meccanismi e i rapporti camorristici attraverso lo sguardo originale di Mariasole Simonetti.
I ricordi si accavallano con la storia principale mentre in un mosaico di emozioni e di situazioni si dipana una storia che vedrà la protagonista prendere le redini del clan Acqua Storta tra lotte di potere, tradimenti e un equilibrio tra le famiglie sempre più precario.
Il tutto perché  Giovanni Farnesini, marito di Mariasole e figlio del boss Don Antonio Farnesini, è stato ritrovato morto sugli scogli di Mergellina (un vero shock scoprire in che situazione...) avendo violato la legge più importante della sua cosca : "Un camorrista deve sempre ragionare col cervello, mai con il cuore".
Ecco quindi, che la storia inizia col funerale di Giovanni e i ricordi e i dubbi di MariaSole, accompagnata a Poggioreale dalla sua cricca ma soprattutto dal piccolo figlio Antonio, unica sua vera ragione di vivere.
Attraverso poi una scrittura fluida, evocativa e "sporcata" per dare ancor maggiore realismo con il dialetto napoletano Luigi Romolo Carrino ci regala uno spaccato di Napoli profondo e tormentato.
Tormentato come la Mariasole del titolo, vittima delle circostanze e titolare di un futuro che le è stato imposto. Per amore del figlio difenderà la loro esistenza con le unghie e coi denti (vedere il finale per credere...) non guardando in faccia nessuno sacrificando tutta se stessa.
Un romanzo che è storia d'amore, dramma, noir  impossibile da inquadrare in un unico genere. L'ennesima prova positiva della collezione Sabotage e della loro selezione di scritti.


Autore : L.R. Carrino
Titolo : La buona legge di Mariasole
Anno : 2015
Prezzo : Euro 16,00
Editore : E/O (collezione Sabotage)


Punti di forza : personaggio originale e tormentato; prosa fluida, vera, sporca e a volte anche "cattiva"; spaccato di Napoli da un punto di vista che nuovo

Punti di debolezza : a volte il dialetto napoletano porta a dover rileggere e tornare sulle frasi scritte rallentando la lettura

Voto de L'angolo del nero : 7,5

http://langolodelnero.blogspot.it/2015/05/luigi-romolo-carrino-la-buona-legge-di.html