Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

province del crimine nei laboratori del giallo Dop

Autore: Francesco Musolino
Testata: Pagina 99
Data: 27 febbraio 2016

«L'idea di raccontare il territorio, facendone un personaggio, è il frutto di un dibattito che portammo avanti una ventina d'anni fa, quando gli autori erano soliti incontrarsi per discutere di scrittura», afferma. Massimo Carlotto, padovano doc e ideatore del detective L'Alligatore, edito da E/O (ora in libreria con Per tutto l'oro del mondo). Nel giro di pochi anni, il giallo italiano «divenne un fenomeno sociale che incuriosiva. e fu al centro di numerosi convegni universitari». Le ragioni della presa sul pubblico sono chiare: «La localizzazione del noir strizza l'occhio alla cronaca giudiziaria locale che coglie in pieno la complessità sociale. Poi tocca al personaggio districarsi nelle maglie narrative».