Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

PRIMA DI DIRTI ADDIO – PIERGIORGIO PULIXI

Testata: Thriller Café
Data: 30 maggio 2016
URL: http://www.thrillercafe.it/prima-di-dirti-addio-piergiorgio-pulixi/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+Thriller_Cafe+%28Thriller+Caf%C3%A8%29

Con Prima di dirti addio, da pochi giorni presente nelle librerie e negli shop online, Edizioni e/o porta a compimento la saga di Biagio Mazzeo, l’ispettore creato da Piergiorgio Pulixi e protagonista di una delle più importanti quadrilogie noir apparse di recente in Italia.

Ripensando agli altri titoli di questa serie non è possibile farsi troppe illusioni e, pur non avendo ancora letto il romanzo, pensiamo che sia facile prevedere che si tratterà del capitolo più doloroso, feroce e spietato di questa cupa narrazione noir, che ha al suo centro un personaggio che appare già predestinato a una certa fine fin dall’inizio.

Le azioni di Biagio Mazzeo portano a delle conseguenze e in Prima di dirti addio scopriremo quali sono queste conseguenze e cosa accadrà all’ispettore superiore, che giunge al termine della quadrilogia ormai solo, abbandonato da tutti e in preda a un desiderio di vendetta che potrebbe portarlo alla rovina definitiva. Ma è proprio questo il fascino di Mazzeo e ci sentiamo di scommettere sul fatto che se in Prima di dirti addio cadrà, lo farà trascinando altri nella rovina.

In Per sempre avevamo incontrato un Biagio Mazzeo in bilico fra il nuovo e il vecchio, fra la voglia di cambiare vita in modo radicale e la difficoltà ad abbandonare metodi, mire e abitudini passate. Lo ritroviamo ora, completamente solo, ferito e accecato dal bisogno quasi fisico di vendicarsi per quanto gli è accaduto.

Ma la colpa di questa sua condizione non è solo dei suoi nemici ma anche delle sue stesse azioni e decisioni, del suo metodo criminale che ha confuso sempre di più la percezione fra legge e caos, fra bene e male, intrappolandolo in una situazione che sembra priva di scampo.

Ora, abbandonato anche dai suoi uomini, l’ispettore ha un solo grande desiderio prima dell’addio: vendicarsi di Vatslava Ivankov. Quella donna gli ha portato via tutto e Mazzeo intende saldare il conto uccidendola. Ancora una volta l’ispettore è prigioniero dei suoi metodi, e questa volta potrebbe essergli fatale.

Il 2015 è stato un anno da ricordare per Piergiorgio Pulixi: sono stati infatti pubblicati Per sempre, l’edizione in lingua inglese de La notte delle pantere e Il canto degli innocenti, primo volume della serie di un suo nuovo personaggio, quel commissario Vito Strega così diverso da Biagio Mazzeo, nella cultura come nella morale, nei metodi come negli scopi.

E il 2016 promette di essere altrettanto memorabile, proprio a partire da Prima di dirti addio: l’autore sarà impegnato nei prossimi mesi in un tour promozionale che toccherà varie città italiane, preparate la vostra copia per l’autografo!