Seguici

Facebook
Twitter
Instagram
Newsletter

Il compagno di scalata

Autore: Amélie Dor
Testata: Internazionale
Data: 22 maggio 2009

Chi ancora non conosce il poeta, drammaturgo, romanziere e psicoanalista Henry Bauchau non immagina l’emozione che lo aspetta: nei suoi libri il racconto più semplice cattura e commuove. Il suo nuovo romanzo, Il compagno di scalata, offre un’introduzione ideale al suo universo. Racconta "una specie di via crucis”, come la chiama il narratore, che ogni giorno va a visitare la figliastra Paule, ricoverata in un reparto di oncologia alla periferia di Parigi. I lunghi tragitti in metro, in autobus e in macchina offrono al narratore l’occasione per associare l’agonia della figliastra al ricordo dell’amico Stéphane, ucciso dai nazisti a 27 anni, e del colonnello delle Ss che lo aveva arrestato. Henry Bauchau segue la cronaca di questi giorni dolorosi con lo sguardo ampio di chi ha 84 anni e crea uno strano gioco di reminescenze.